IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, stanziamenti per monitoraggio pipistrelli: Rosso (Pdl): “La Giunta degli sprechi”

Regione. “La nostra regione è diventata la terra degli sprechi e l’ultima dimostrazione c’è l’ha data l’assessore Briano che con una delibera recentissima, ha stanziato, oltre ai 40 mila già assegnati nel 2008, altri 120.000 euro, che in totale fanno 160.000 euro per proseguire le attività di monitoraggio delle colonie di chirotteri, (più comunemente conosciuti come pipistrelli) presenti in Liguria e lo stato di conservazione delle diverse specie”. Questa è la nuova ed ennesima denuncia che il Gruppo regionale del Pdl rende nota attraverso le parole del suo capogruppo Matteo Rosso, che spiega: “mentre la crisi morde si allunga l’elenco delle delibere sprecone, sono centinaia di migliaia gli euro che la Giunta ogni anno destina ad interventi che non possono essere considerati prioritari per il benessere dei cittadini”.

Una “fiera degli sprechi” secondo Matteo Rosso “con buona pace dei contribuenti – incalza – che con la scusa dei tagli del Governo si sono visti negare anche servizi essenziali. “Ed invece dobbiamo prendere atto che i fondi ci sono, eccome, solo che vengono dirottati altrove”
“Per questo – fa sapere l’esponente del Pdl – abbiamo presentato l’ennesima interrogazione : vogliamo far sapere ai liguri che non è vero che la Regione non ha i soldi per aiutare le famiglie e garantire i servizi fondamentali, molto più semplicemente invece li utilizza per altro”.

“Avremmo auspicato che la nuova Giunta Burlando, che attraverso le parole dell’assessore al Bilancio Rossetti aveva fatto sapere, ad inizio legislatura, di voler seguire la politica del rigore, tagliasse gli sprechi per procedere nella direzione tanto dichiarata del risparmio. Purtroppo dobbiamo prendere atto che così non è e che anche per i prossimi 5 anni i liguri dovranno vedersi declassare tra gli ultimi posti nella classifica delle “cose da fare” di Burlando e dei suoi Assessori le loro concrete esigenze rispetto ad altre questioni che se analizzate con il buon senso e la diligenza del buon padre di famiglia risultano smaccatamente ed assolutamente inutili e non prioritarie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mauro Brunetti

    Faccio solo una riflessione su quanti soldi vengano spesi per lavori negli stadi o per pagare le forze dell’ordine che ogni domenica li presidiano, distogliendo un servizio di pubblica sicurezza per controllare le intemperanze dei pochi. Su questi soldi nessuno piange, le interpellanze le si fanno solo quando si parla di ambiente. Se a qualcuno interessa, un pipistrello mangia ogni notte circa 1500 insetti tra cui molte zanzare. Mi sembra che questi mammiferi ricoprano un ruolo molto importante che va studiato per tutelarli e salvaguardare la loro decisiva funzione ecologica. Forse spenderemo qualche euro ma risparmieremo sicuramente in zampironi e insetticidi, a tutto vantaggio della nostra salute e dell’ambiente. Qualcuno ha perso l’ennesima buona occasione per stare zitto.

  2. Scritto da Aurelio Bianchi

    Bisognerebbe vedere a chi vanno questi soldi.

    Magari non sono buttati al vento, ma assegnati con molta attenzione …