IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione: siglato l’accordo tra Liguria e Toscana sul nuovo patto per la salute

Regione. E’ stato siglato oggi tra le Regioni Liguria e Toscana un accordo per l’attuazione del nuovo patto per la salute 2010-2012. Il nuovo patto, firmato tra Governo, Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano nel dicembre 2009, ha come obiettivi il miglioramento della qualità dei servizi, la promozione dell’appropriatezza delle prestazioni e la garanzia dell’unitarietà del sistema.

Grazie all’intesa si vogliono individuare i settori strategici in cui operare per permettere di qualificare i servizi regionali, garantire la soddisfazione dei bisogni dei cittadini e contemporaneamente sottoporre a controllo la spesa sanitaria.

Gli assessori alla salute di Liguria,  Claudio Montaldo e Toscana, Daniela Scaramuccia si sono incontrati stamani a Firenze ed hanno fissato i punti principali di un accordo che ha l’obiettivo di regolare e monitorare il settore strategico relativo alla mobilità interregionale. L’accordo prevede l’attivazione di un monitoraggio trimestrale dei flussi di mobilità reciproca e la promozione di azioni di verifica e controllo diretto reciproco, in modo da favorire il governo dell’appropriatezza delle prescrizioni secondo la medicina basata sulle prove di efficacia. Con l’intento di raggiungere tali obiettivi, Liguria e Toscana hanno deciso di proseguire il lavoro comune per individuare ulteriori campi di collaborazione. È stato perciò deciso di costituire un gruppo di lavoro tecnico interregionale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.