IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Burlando: “Dobbiamo tutelare i liguri dai tagli indiscriminati”

Regione. La Giunta regionale ha presentato ricorso davanti alla Corte Costituzionale contro la manovra Finanziaria di Tremonti. Lo hanno comunicato quest’oggi il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando e l’assessore regionale al Bilancio, Pippo Rossetti. Il ricorso della Liguria è stato promosso insieme ad altre regioni come la Toscana e l’Emilia Romagna contro alcune norme della legge Finanziaria giudicate anticostituzionali.

“E’ necessario opporre resistenza – hanno spiegato il presidente Burlando e l’assessore Rossetti – di fronte alla riduzione dei servizi e ai progetti da sospendere che cadranno sulla testa dei cittadini in maniera indistinta”. “Ad esempio il fondo per la montagna – continua Rossetti – è stato ritirato dal Governo e questo significa che non sappiamo più come sostenere i piccoli comuni montani che hanno problemi di territorio franoso o la riduzione del 50% della formazione per i dipendenti del pubblico impiego che non va nella direzione della qualificazione e della capacità di attività dei nostri Enti”.

“La legge finanziaria – ha spiegato Rossetti – dovrà essere osservata fino alla sentenza sia nei saldi, sia nelle modalità, ma in un momento in cui si parla di federalismo difendiamo l’autonomia dell’Istituzione, e i diritti dei liguri”. “L’azione portata avanti dalla Liguria insieme ad altre regioni  – ha concluso Rossetti – si è resa necessaria anche di fronte alla mancata risposta da parte del Governo alla richiesta proveniente dalla Conferenza Stato Regioni di un tavolo sul federalismo fiscale tra Comuni, Province, Regioni e Governo e in conseguenza anche di un federalismo che sembra partire dai tagli di spesa che per la Liguria si preannunciano pesanti; si parla infatti di 150 milioni nel 2011 e di 350 fino al 2012”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.