IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Proroga della caccia: le proteste degli animalisti

Savona. Pioggia di mail e proteste alla casella di posta di IVG. IT da parte di numerosi animalisti in merito alla proposta che verrà discussa domani in Regione, sul prolungamento delle giornate di caccia. Dopo l’appello dell’Enpa savonese che ha inviato una lettera a tutti i consiglieri, numerosi cittadini hanno voluto manifestare il loro no e il loro dissenso esprimendo sdegno e stupore.

“Chiedo che la proposta di allungare le giornate di caccia, che già iniziano ingiustamente un’ora prima dell’alba e terminano mezz’ora dopo il tramonto, non venga approvata” scrive Simona.

“Questa proposta è una violazione delle norme comunitarie e della legge nazionale, con conseguente probabilità di ricevere una seconda multa milionaria dopo quella in essere per la caccia allo storno concessa nel 2005 e 2006″ scrive Silvia.

E’ una vergogna che si cerchi sempre una scappatoia per favorire i cacciatori e per questo chiedo di votare No, dimostrate di avere un minimo di civiltà, la caccia è una barbaria” scrive Emanuela.

“Scrivo in merito alla proposta di allungamento delle giornate di caccia che verrà votata dal consiglio regionale domani già approvata in commissione appena 8 giorni fa. Sono sconcertata che verrà permesso di sparare nel momento in cui gli animali selvatici si stanno cercando un sito dove passare la notte dopo una faticosa migrazione, sconvolgendo i loro ritmi biologici” scrive Giada.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pinuccia

    Se per questo la Terra e il suo disgelo era previsto da decenni se gli umani andavano avanti così…e allora? Deficenti ( da verbo deficere) si diventa non si nasce.
    Il fatto è che per gli uni e per gli altri componenti della terra restano i deboli a pagarla cara.
    Bello eh? Noi spariamo agli animali e i potenti ammazzano noi con decisione da deficenti ( in tutti i sensi!).
    Adesso se vuole rida pure magari dicendo che a lei la cosa non tocca perchè chi la paga sono i figli dei nostri figli…
    Io e lei saremo già sotterrati …Mah!

  2. Scritto da albertobronti

    Direi che l’ultima frase la dice lunga sulla scienza dei cosiddetti animalisti nostrani . Non per nulla le migrazioni di cinghiali e caprioli sono note da secoli …………..ahahahhaahhaahahahahahahaah