IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pmi, “Progetto Sfida” per incentivare gli investimenti nell’innovazione

Savona. Si svolgerà lunedì 4 ottobre nel Campus Universitario di Savona, Palazzina Branca – Aula 2B in Via Magliotto 2, con inizio alle ore 11, il seminario di presentazione del Progetto “Sfida”. L’incontro è promosso dal Consorzio API Formazione di Nord Ovest Imprese, l’API Sarda, l’API Pisa e la Chambre de Metieurs, insieme ad una rete di Enti impegnati nel campo della ricerca e dell’innovazione tra cui Porto Conte Ricerche, il Consorzio Pisa Ricerche, il Pole d’Aten e alcune società specializzate nel rating tecnologico, e all’Amministrazione della Provincia d’Ogliastra. Il Progetto, finanziato nell’ambito del Programma Operativo Italia-Francia Marittimo, coinvolge quattro territori dell’area Tirrenica: la Provincia dell’Ogliastra, la Corsica Meridionale, la Provincia di Pisa e la Regione Liguria.

“Sfida” è un progetto estremamente focalizzato sull’innalzamento della propensione ad investire in innovazione da parte del sistema produttivo, come indicato nei programmi comunitari, nazionali e regionali. La strategia individuata al fine di conseguire tale obiettivo è basata sulla costruzione di una rete tra soggetti impegnati nel settore della ricerca e tra questi e il sistema delle imprese, in particolare piccole e medie, al fine di accompagnare le stesse nel definire progetti da presentare nell’ambito di bandi e sportelli pubblici con i quali finanziare piani di investimento innovativo, prioritariamente in una logica di filiera.

In sostanza, il Progetto Sfida consentirà di realizzare dei laboratori di progettazione in cui le imprese potranno incontrare esperti di innovazione, di finanza aziendale, di marketing, di organizzazione aziendale e ingegneria progettuale, di business planning. Tali laboratori produrranno progetti di scambio e integrazione commerciale, tecnologica, organizzativa, finalizzati a migliorare il posizionamento competitivo delle imprese nei mercati e in generale una semplificazione e accelerazione dei processi decisionali e realizzativi nei percorsi virtuosi di sviluppo imprenditoriali e manageriali. Destinatarie dell’intervento sono le Piccole e Medie Industrie operanti nei territori coinvolti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.