IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

P.A., Comune di Savona e Asl 2: ad agosto assenteismo boom

Ad agosto 2010, rispetto allo stesso mese del 2009, le assenze per malattia dei dipendenti pubblici sono diminuite del -4,2% (le giornate medie di assenza per malattia sono state pari a 0,6 per dipendente). Nei mesi estivi di quest’anno (giugno-agosto) i giorni medi di assenza per malattia procapite si sono ridotti del 30% rispetto allo stesso periodo precedente l’entrata in vigore della legge n. 133/2008 (giugno-agosto 2007) e appaiono ormai assestati su livelli stabilmente più bassi di quelli prima prevalenti.

Si tratta di stime riferite al complesso delle amministrazioni pubbliche ad esclusione dei comparti scuola, università e pubblica sicurezza. La rilevazione statistica, realizzata dal ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione in collaborazione con l’Istat, si basa sui dati trasmessi in via telematica a Palazzo Vidoni da 4.351 amministrazioni pubbliche e tiene conto che nel 2009 i giorni lavorativi sono stati inferiori a quelli dello stesso mese del 2010.

Nelle diverse macro-aree del Paese le assenze per malattia registrano variazioni percentuali comprese tra il -5,4% delle Regioni del Mezzogiorno e il -0,1% delle Regioni del Nord Ovest. Le Regioni in cui si registrano le diminuzioni più sensibili di assenze per malattia sono Valle d’Aosta (-38,8%), Trentino Alto Adige (-20,9%), Abruzzo (-16,8%), Provincia autonoma di Bolzano (-12,6%) e Sicilia (-11,8%).

Le Amministrazioni pubbliche della provincia di Savona, in questo quadro, hanno seguito il “trend” del Nord Ovest, con variazioni minime nella media, ma sintesi di comportamenti quasi diametralmente opposti tra i vari Enti. Così, in una classifica “virtuosa”, è al primo posto il Comune di Celle Ligure con una riduzione del 65,9% delle assenza per malattia rispetto all’agosto del 2009, davanti ai Comuni di Ceriale (-58,3%), Quiliano (-37,2%) e Albisola Superiore (-25%). Seguono l’Amministrazione provinciale di Savona (-10,3%) e il Comune di Cairo Montenotte (-2,9%).

Altre Amministrazioni hanno invece incrementato i periodi di assenza per malattia. Il Comune di Savona, maglia nera, ha registrato un +70%, seguito a distanza ravvicinata dal personale dell’Asl Savonese (+64,4%) e dal Comune di Pietra Ligure (+51,2%). Il Comune di Vado Ligure si è fermato a +6,3% e quello di Albenga a +3,8%.

Da rilevare, comunque, che rispetto alla media nazionale di 0,6 giornate di assenza pro capite per malattia nel mese di agosto, il Comune di Savona ha appena superato questa soglia (0,62 giorni di assenza), l’Asl ha toccato quota 0,72 giornate e il Comune di Pietra Ligure 0,56, segno che queste amministrazioni avevano goduto nell’agosto 2009 di un mese di “buona salute”. La controprova è che il virtuoso Comune di Ceriale, pur abbattendo drasticamente il numero di assenze rispetto allo scorso anno, ha registrato in agosto 0,63 giorni di assenza pro capite, più o meno agli stessi livelli della maglia nera Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.