IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Ospiti illustri” per la nuova stagione del Teatro Chiabrera

Savona. Testi di Roberto Saviano, “Il processo a Cavour” di Gherardo Colombo oltre ai celebri Momix, a Savona per la prima volta, il re dei trasformisti Arturo Brachetti: queste le novità della stagione artisitica 2010 2011 del Teatro Chiabrera di Savona che ha presentato ufficialmente il calendario degli spettacoli in programma da novembre ad aprile.

Cinque in tutto le rassegne teatrali per un totale di 781 rappresentazioni previste per la stagione del teatro savonese. Oltre alla stagione di prosa, spazio come di consueto al Teatro Giovani e al Teatro Ragazzi, senza contare la rassegna musicale e di balletto. La compagnia americana guidata da Moses Penpleton presenterà “Remix”, un best che celebra i loro 30 anni di vita, passando per “Passion”, “Sun Flower Moon” fino a “Bothanica” e, con tre nuove coreografie, il gruppo di ballerini acrobati è pronto a stupire il pubblico savonese con colori, straordinari costumi, e giochi di luce e ombra. Tra gli altri nomi di spicco della stagione del Chiabrera Maurizio Crozza, Gino Paoli (con uno spettacolo live) e Ottavia Piccolo che presenterà un omaggio ad Anna Politkovskaya.

“Una stagione all’insgna della tradizione e dell’innovazione, densa di contenuti culturali e artistici in grado di attirare un pubblico eterogeneo. Una stagione di alto profilo qualitativo e quantitativo degna del nostro teatro”, ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Ferdinando Molteni.

“Siamo riusciti a presentare una stagione artistica di spessore e variegata nella sua offerta con rappresentazioni di carattere storico quanto legate a temi di attualità. I nomi presenti in cartellone sapranno certamente divertire e far riflettere il nostro pubblico” ha dichiarato il direttore del teatro Chiabrera Roberto Bosi.

Ecco il calendario

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.