IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Non può avvicinarsi alla ex, studente deve cambiare classe: chiesta revoca misura

Savona. Questa mattina, come avevano annunciato, gli avvocati Mario Sormini e Alessandro Parino hanno depositato in Tribunale a Savona l’istanza di revoca totale della misura del “divieto di avvicinamento” alla sua ex fidanzata che era stata emanata nei confronti di uno studente savonese. A decidere per questa misura, dopo una denuncia per stalking presentata dalla ragazza, era stato il gip Fiorenza Giorgi.

Uno dei problemi maggiori per lo studente era proprio quello di poter continuare a seguire le lezioni nella sua scuola: i due ragazzi frequentano infatti la stessa classe ma, visto il divieto ad avvicinarsi alla ex, il giovane avrebbe dovuto cambiare istituto. Una soluzione drastica che i legali, con la loro richiesta di revoca del provvedimento, sperano di poter evitare.

“Grazie alle ‘indagini difensive’ che abbiamo portato avanti crediamo di essere in grado di dimostrare che il nostro cliente non ha molestato la ragazza. Anzi secondo noi ci sono gli estremi per dimostrare che sia stato il nostro assistito a dover subire delle molestie dalla ex. Per questa ragione presenteremo una controquerela” spiegano Mario Sormini ed Alessandro Parino. Adesso spetterà al gip (a valutare la domanda dovrebbe essere la dottoressa Donatella Aschero) decidere se revocare o meno la misura. La decisione arriverà al massimo tra cinque giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.