IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Noli: Armando Corsi in concerto per il 550° anniversario della scoperta di Capo Verde

Noli. In occasione delle celebrazioni del 550° anniversario della scoperta di Capo Verde da parte di Anton Da Noli, il Comune di Noli presenta il concerto del grande chitarrista genovese Armando Corsi che si terrà sabato 18 settembre alle 21 presso l’oratorio di Sant’Anna a Noli.

Lo spettacolo è organizzato dal Comune di Noli in collaborazione con Regione Liguria, Ambasciata della Repubblica di Capo Verde in Italia, Società Accademica Internazionale ‘Anton Da Noli’, Fondazione S. Antonio di Noli e Arciconfraternita di Sant’Anna.

Insieme a Daniela Garbarino (voce), Marco Leveratto (chitarra) e Marco Fadda (percussioni), Armando Corsi presenterà lo spettacolo dal titolo “O Fado e a Vida””: un affascinante excursus musicale che inizia dai brani della Liguria per arrivare sino alle melodie creole capoverdiane, passando per il fado portoghese e i ritmi brasiliani. Il tutto proposto, come sempre, attraverso la classe e la formidabile forza comunicativa di Armando e dei musicisti coinvolti nel progetto. Alla raffinata interprete Daniela Garbarino è affidato il compito di reinterpetare le indimenticabili canzoni presentate.

Armando Corsi, “la chitarra che sorride”, così gli addetti ai lavori definiscono questo musicista riservato ed apparentemente introverso. Quarant’anni di musica che iniziano nelle vecchie osterie di Genova, per poi passare attraverso l’America Latina navigando con le grandi compagnie di crociera e giungere infine a importanti collaborazioni che, partendo da Paco De Lucia e Anna Oxa, arrivano fino ad Ivano Fossati, con il quale condivide ben quattro anni di tournèe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.