IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Millesimo e Cengio accolgono i due ciclisti in arrivo dal giro d’Italia in bicicletta

Millesimo. Sono stati accolti oggi a Millesimo ed a Cengio dai due sindaci Mauro Righello ed Ezio Billia insieme ai rispettivi assessori allo sport Luca Giachello e Renzo Faccio i due ciclisti valbormidesi Santino Mellogno e Leo Cavazzi, che partiti il 21 agosto, hanno percorso tutta la penisola visitando i luoghi più significativi dell’Unità d’Italia.
La suggestiva iniziativa, patrocinata dai comuni di Millesimo e Cengio nell’ambito della manifestazione dell’Unità d’Italia, si è conclusa stamani con la consegna ai due protagonisti  di una copia della Costituzione Italiana da parte dei due sindaci.

I ciclisti valbormidesi hanno già percorso 3500 chilometri e hanno raggiunto tutte le regioni italiane e le località maggiormente significative dell’Unità d’Italia: da Torino – prima capitale italiana – a Bergamo – città dei Mille – da Brescia – dove muore Giuseppe Cesare Abba – a Bassano del Grappa e Vittorio Veneto – e ancora ad Assisi per un omaggio a San Francesco patrono d’Italia, visita alla città dell’Aquila – dove si è consumato recentemente un dramma nazionale – e poi via via lungo le strade del nostro Paese lungo la rotta di Garibaldi per ritornare a Millesimo e a Cengio. Il viaggio denominato “Verso l’Unità d’Italia”, oltre a portare il clima dell’Italia unita voluto dagli organizzatori delle manifestazioni, vuole ritrovare un filo conduttore comune tra italiani e dare un senso compiuto e vero al termine Patria.

Nell’ambito delle celebrazioni Risorgimentali, il comune di Millesimo ha aderito alla proposta dell’ANPI provinciale in merito all’adozione di un articolo della Costituzione. La scelta della Giunta è andata sull’articolo tre che mette in evidenza l’eguaglianza dei cittadini e tale scelta appunto è stata condivisa dai sindaci del territorio limitrofo e dalla consulta giovani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.