IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La giornata albenganese di Vittorio Sgarbi

Albenga. In seguito al successo di pubblico e di critica della prima assoluta per la provincia di Savona dello spettacolo “Sgarbi, l’altro”, svoltasi sabato scorso presso il Cinema Teatro “Ambra” di Albenga, e organizzata dalla Palazzo Oddo Srl, l’on. Vittorio Sgarbi, galvanizzato dal calore e dal grande interesse dimostrato dal pubblico presente nei riguardi della sua rappresentazione, ha chiesto di effettuare una visita notturna della città di Albenga e, a sorpresa, di fermarsi tra le mura anche per tutta la durata del giorno successivo.

Dopo lo spettacolo, infatti, terminato verso le 23.30, l’on. Vittorio Sgarbi ha fatto visita al Museo Civico, al Museo Navale, al Battistero, al Museo Diocesano, per quindi concludere il proprio tour tra le meraviglie di Albenga con visita a Palazzo Oddo, dove ha potuto ammirare la mostra “Magiche Trasparenze” e la straordinaria unicità del celeberrimo “Piatto Blu”, il piatto di vetro antico più bello del mondo, nonché tutte le mostre di arte moderna ospitate dalla struttura. Quindi, dopo essersi trattenuto con gli organizzatori dell’evento, l’Amministrazione della Palazzo Oddo Srl, e alcuni rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Albenga, quali il Vice Sindaco, Dr. Arch. Roberto Schneck e il Consigliere Comunale con delega alla Cultura, Avv. Bruno Robello De Filippis, l’on. Sgarbi ha effettuato un ulteriore giro notturno del Centro Storico e dell’area archeologica di San Clemente, una visita che ha avuto termine a tarda notte.

Il giorno successivo l’on. Vittorio Sgarbi ha preso contatti con il Presidente della Palazzo Oddo Srl, Avv. Alessandro Chirivì, e con il Direttore Artistico, Isabella Vasile, per chiedere loro di trascorrere insieme il pomeriggio e per ringraziarli per l’ottima organizzazione e riuscita della serata. Accompagnato dall’Avv. Chirivì e dalla Vasile, è stato ricevuto da Sua Eccellenza Mario Oliveri, Vescovo della Diocesi di Albenga-Imperia, con il quale l’on. Sgarbi ha avuto un lungo e cordiale incontro, in cui si è dialogato di temi di attualità e teologia.
 
Dopodiché, è seguito un tour della Cattedrale di San Michele e una breve passeggiata per il Centro Storico in orario pomeridiano, la quale ha letteralmente gettato lo scompiglio tra i tanti presenti, turisti e residenti, desiderosi di stringere la mano o farsi fotografare con l’illustre critico d’arte. Dando prova di grande disponibilità, l’on. Sgarbi ha accolto decine e decine di richieste, facendosi immortalare al fianco di bambini e adulti, e persino vestendo i panni dello “special guest” in due battesimi.

Successivamente, il Sindaco di Salemi ha espresso il desiderio di poter visitare alcune chiese e alcuni santuari dell’entroterra di Albenga, spingendosi fino a Gavenola, con l’obiettivo di vedere i noti “abitini”, vesti settecentesche delle Milizie Celesti ospitate nella locale Chiesa Parrocchiale, e raggiungendo quindi il santuario posto sul crinale, dal quale è possibile ammirare lo splendido panorama composto dalla città e dalla estesa piana di Albenga.

La giornata albenganese dell’on. Vittorio Sgarbi si è conclusa alle 21.00, ora in cui il noto critico d’arte ha salutato i suoi accompagnatori, con la promessa di tornare presto a fare visita alle mura ingaune. “Il professor Sgarbi è rimasto molto soddisfatto della qualità di vita che può offrire la città di Albenga, dalle bellezze del centro storico all’azzurro del suo mare, al verde del suo entroterra e all’alto livello della sua gastronomia, che ha apprezzato particolarmente”, dichiara il Presidente della Palazzo Oddo Srl, Avv. Alessandro Chirivì, “e ha accettato con entusiasmo la proposta di collaborazione della Palazzo Oddo Srl, al fine della futura creazione di una fondazione, soggetto giuridico maggiormente idoneo per la gestione del patrimonio storico-artistico-culturale della Città, per la promozione di essa sui circuiti nazionali ed internazionali, ripromettendosi di portare in visita ad Albenga esponenti di altissimo livello dell’arte e della cultura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.