IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La ceramica albisolese alla conquista della Triennale di Milano foto

Più informazioni su

Savona. La ceramica albisolese reinterpretata da grandi firme internazionali arriverà alla Triennale di Milano. La Fondazione Museo “Giuseppe Mazzotti 1903” di Albisola, grazie all’accordo con il direttore della Triennale, il contributo della Provincia di Savona, della fondazione “De Mari”, del comune di Albissola Marina e con il patrocinio della Regione Liguria, del comune di Albisola Superiore e Savona, infatti, avrà l’occasione di esporre nel gennaio 2011 nella prestigiosa location del Triennale DesignCafè.

L’iniziativa, seguita e sviluppata dalla storica Fabbrica nelle persone di Tullio Mazzotti, erede della celebre dinastia di ceramisti, e Claudio Manfredi, in qualità di direttore artistico, ha come curatore l’architetto Roberto Giannotti, membro della Fondazione stessa, al quale si deve l’invito di un selezionato gruppo di importanti designer italiani.

L’evento è stato presentato questa mattina nella sede della Provincia di Savona. 

“Questa iniziativa vuole riconoscere l’ampio respiro che l’arte e la cultura di Albissola vuole avere non solo nella nostra Provincia ma anche a livello nazionale. I designers che hanno contribuito a questo progetto sono dei veri artisti che permettono alla nostra Provincia di farsi conoscere in un ambito culturale ampio e importante come quello della Triennale di Milano. Come Assessore alla cultura, in prima persona, desidero sostenere questi progetti che danno lustro e prestigio alla storia del nostro territorio, ai nostri artisti e ai nostri giovani” ha detto Livio Bracco.

Il Presidente della Fondazione “A. De Mari” Roberto Romani ha sottolineato che “La Fondazione guarda con grande interesse a questa iniziativa. Valorizzare il territorio e le sue vocazioni, come quella della ceramica albisolese e savonese significa salvaguardare e promuovere il patrimonio storico-artistico, come stiamo facendo con il grande progetto del polo della ceramica che nascerà a Savona attorno alla Pinacoteca Civica, ma anche incentivare tutto quello che può aiutare al rinnovamento delle produzioni del tessuto artigianale locale, unica garanzia di continuazione di una tradizione così importante. Qui vi sono molti elementi di qualità: la storicità di una fabbrica, l’altissimo livello dei designers coinvolti che sperimenteranno la ceramica di Albisola, il prestigio della partnership con la Triennale di Milano. L’obiettivo è che un evento del genere possa fare da volano per tutto il distretto innestando un meccanismo virtuoso di ripartenza, ponendo il nostro territorio all’avanguardia nella ricerca stilistica e del nuovo design”.

Il maestro Tullio Mazzotti ha messo in rilievo “che il design in Albisola è sempre esistito, dalle pentole dell’Ottocento perfetto esempio di razionalità produttiva fra forma e tecnica, alla stagione del Futurismo dove la fase progettuale era già ben distinta dalla fase produttiva (i futuristi erano già dei designer in anticipo sui tempi), sino ad arrivare ai lavori ben più recenti del 1992 Nuovo del design – 200 nuovi oggetti per la casa – 100 designer per 100 aziende e ancora 1995 ESAY HOME – Alessandro Mendini for Memphis Milano, solo per citarne alcuni relativi alla mia fabbrica. Albisola è pronta a recitare un ruolo importante nell’ambito del design ceramico, non una produzione fatta di grandi numeri, ma una produzione di qualità e soprattutto emozionante, perché oggi il design stesso ha superato la fase della funzionalità per arrivare a lambire la sfera delle nostre emozioni.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.