IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Investita a Laigueglia, muore dopo un mese in ospedale: pm dispone autopsia

Savona. Lo scorso 5 agosto era stata investita da un motocarro mentre attraversava l’Aurelia a Laigueglia. Questa mattina, a distanza di quasi un mese esatto, Elsa Parigi, 87 anni, che era residente ad Avigliana (Torino), è morta all’ospedale San Martino di Genova dove era stata ricoverata dopo l’incidente. Per capire se ci possa essere un nesso tra il tragico scontro e la morte della donna il sostituto procuratore Giovanni Battista Ferro ha così disposto l’autopsia sul suo corpo.

L’esame autoptico, che sarà eseguito dal dottor Risso, è stato fissato per domani. La pensionata, che si trovava in vacanza in Riviera, stava attraversando la strada nei pressi del ristorante “Supergrill” quando era stata colpita dal mezzo. A soccorrerla erano stati i militi della Croce Bianca di Alassio e il personale del 118.

Le condizioni di Elsa Parigi erano apparse subito molto gravi: nello scontro aveva riportato un trauma cranico ed era stata ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure poi, in serata, era stata trasportata in elicottero al San Martino di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.