IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica Jazz e passeggiate naturalistiche protagoniste ad Alassio

Più informazioni su

Alassio. Domani, lunedì 6 settembre, ad Alassio, si entra nel vivo la quinta edizione della rassegna “Alassio Jazz”, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura e organizzata dall’Associazione “E. W. Elgar”.

Fino al 9 settembre, in Piazza Partigiani, ogni sera, suoneranno artisti della scena jazz americana e italiana con un programma che abbraccerà il repertorio di una delle più influenti cantanti jazz del XX secolo, Carmen Mc Rea, e poi di seguito intreccerà tradizione e modernità, lasciando ampio spazio al repertorio di nuove composizioni e di originali e inediti arrangiamenti. Lunedì 6 settembre, alle ore 21.30, in Piazza Partigiani, ospite della rassegna sarà Shawnn Monteiro con il suo trio.

La cantante jazz statunitense, figlia d’arte (suo padre è Jimmy Woode, contrabbassista di Duke Ellington), presenterà “Tribute to Carmen Mc Rae”, un omaggio alla grande interprete e compositrice del XX secolo. Scoperta dal maestro della musica latina Mongo Santamaria, la Monteiro si caratterizza per il timbro profondo della voce, l’eleganza, la ricca dinamica, il senso dello swing, in cui si legge la determinante influenza delle grandi cantanti jazz del passato, oltre che una spiccata vena artistica di profonda comunicazione espressiva.
Ha collaborato con Clark Terry, Ray Brown, Kenny Barron, Bobby Durham, Jimmy Cobb, Stanley Jordan, Johnny Griffin, Sonny Fortune solo per citarne alcuni. È stata influenzata nel suo stile musicale da Carmen Mc Rae, Sara Vaughan. Ha avuto anche molte esperienze con cantanti e gruppi non prettamente jazz: Spyro Gyra, Marvin Gaye, Weather Report, Four Tops.

Attualmente canta negli States e in Europa e tiene seminari e masterclass in tutto il mondo. Nei mesi estivi è ospite fissa del Tuscia in Jazz Festival dove oltre ad insegnare nei seminari, è presidente della giuria del Jimmy Woode Award, premio dedicato al padre che si assegna ogni anno in occasione del festival viterbese. Insieme a lei suoneranno Mike Renzi, piano, Dave Zino, contrabbasso e Steve Langone, batteria. Mike Renzi è un compositore americano, direttore d’orchestra, pianista e musicista jazz. Amico di Peggy Lee e di Deborah Harry, è partner con la cantante jazz Cynthia Crane con la quale ha pubblicato un album intitolato “Our First Christmas”. Ha un suo gruppo jazz “The Mike Renzi Trio” ed ha pubblicato un album con Ben Webster. Steve Langone è cresciuto nei sobborghi di Boston dove continua a vivere e lavorare. Ragazzo di talento fin dalle scuole superiori, ha studiato con i grandi Alan Dawson, Bob e Fred Gulotti Buda. Ha fondato il Jinga Trio con il bassista Fernando Huego; ha suonato in club e festival negli Stati Uniti, in Sud America e in Europa. Ha lavorato con molti dei migliori musicisti a livello mondiale, fra cui Jerry Bergonzi, George Garzone, Donny McCaslin, Bruce Gertz, Antonio Sanchez, Victor Mendoza.

Dave Zino, nativo di Portsmouth, Rhode Island, ha iniziato a suonare all’età di 16 anni. Dopo aver studiato al Berklee College ha trascorso un anno a Seattle, dove ha suonato con (tra gli altri) Diane Schuur e si perfezionato nel contrabbasso con Gary Peacock. Ha trascorso i successivi dieci anni a New York, studiando e suonando con Walter Booker, Jimmy Cobb, Junior Cook, John Hicks, John Medeski, e Larry Willis. Si è esibito a Broadway, in spettacoli come “Sugar Babies” e “An Evening” con Michael Feinstein. Fa tournée in Africa e Sud America, insegna in Francia ed alla Brown University ed è ben noto nella scena jazz di Providence-Boston, dove suona con artisti regionali e nazionali di fama internazionale.

Alassio. Intanto, proseguono, ad Alassio, gli appuntamenti delle passeggiate storico naturalistiche. Domani, sarà recuperata la passeggiata sospesa il 14 agosto a causa del maltempo. L’itinerario proposto si snoderà sulla collina di Alassio, toccando la Madonna del Vento, Villa “Levi” e Solva.

Il percorso attraverserà il Parco fuor del vento, zona cara agli inglesi che vi costruirono le loro ville, per salire alla chiesina del Madonna del Vento, risalente al XIII secolo, in posizione molto suggestiva. Quindi si raggiungerà la tenuta in cui il pittore e scrittore Carlo Levi soleva trascorrere le vacanze estive dipingendo. Salendo ancora lungo un sentiero panoramico fino al rio Cavia l’itinerario condurrà alla frazione Solva, terra di marinai e naviganti, con la chiesa dell’Annunziata che conserva affreschi della seconda metà del Quattrocento. La partenza è prevista alle ore 17.00 davanti al Comune. Il rientro in Alassio è previsto intorno alle 19.00.
A fare da guida sarà il prof Bruno Schivo, curatore del programma di escursioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.