IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guida in stato d’ebbrezza: 33enne assolto grazie al nuovo Codice della Strada

Savona. Assolto perché il fatto non è previsto dalla legge. Stavolta è andata bene all’imputato, M.T., 33 anni, che è stato “graziato”, più che dal giudice, dal nuovo Codice della Strada. L’uomo infatti era finito a processo per guida in stato di ebbrezza perché, nell’aprile 2004, ad Albisola, la polizia lo aveva fermato al volante con un tasso alcolemico di 0,77 g/l (diventati 0,71 g/l alla seconda prova).

Un livello di alcol che, da quando è entrato in vigore il nuovo Codice, prevede sì delle sanzioni amministrative ma non più il procedimento penale. Visto che l’articolo 2 del Codice Penale “se la legge del tempo in cui fu commesso il reato e le posteriori sono diverse” impone ceh venga applicata la norma “più favorevole al reo”, il 33enne, che con il vecchio codice sarebbe stato condannato, è stato invece assolto dal giudice Marco Canepa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Resist

    che bel passo in avanti!!!!!!
    chi guida in stato di ebrezza e’ un killer potenziale e come tale dovrebbe essere trattato.
    Chi non e’ convinto vada a parlare con i parenti di chi e’ stato falciato sul bordo di una strada.

  2. Giudice
    Scritto da Giudice

    bene, almeno adesso gli si facciapagare la sanzione che è diventata amministrativa però!!

  3. pirata
    Scritto da pirata

    E che ci beva sopra per festeggiare!!!