IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gino Messina davanti al gip per difendersi dall’accusa di stupro

Savona. Sarà interrogato domattina alle ore 10 dal gip Donatella Aschero, Gino Messina, accusato di violenza sessuale nei confronti di una 28enne russa che ha trascorso una serata per i locali notturni alassini insieme a lui. L’uomo, 45enne di Borghetto Santo Spirito, noto pr delle notti rivierasche è attualmente detenuto nel carcere di Sanremo in attesa dell’interrogatorio di domani.

Messina ha riferito ai carabinieri che lo hanno fermato che la ragazza era consenziente ma i graffi sul suo volto e i segni sul corpo della ragazza fanno pensare a tutt’altro. La 28enne è stata aggredita nel garage di Messina, nel bagagliaio della sua auto. Una violenza durata dieci minuti, ha raccontato la ragazza, che poi è fuggita ed è stata soccorsa prima da un passante e poi dai carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. wolf
    Scritto da Nox

    @pirata: sbagli di grosso gli animali non violentano nessuno , quello li e’ un essere spregevole

  2. Ypsilon
    Scritto da Ypsilon

    Mi chiedo solo cosa ci sarebbe andata a fare da sola e nel cuore della notte la ragazza perbene, laureata in economia e commercio, fidanzata ed ospite ad Alassio di un’amica, a casa di Gino Messina dopo averci passato (secondo alcune versioni) la serata insieme, a bere il bicchiere della staffa ? A guardare la sua collezione di farfalle ?

    Potrebbe anche avere esagerato un po’ lui così come non è neanche da escludere l’ipotesi dello “sbandamento e pentimento” di lei, certo è che qualsiasi cosa sia successa tra tutti e due se la sono anche andata un po’ a cercare col lanternino.

  3. Scritto da freeholly9

    quando la prima fiaccolata?
    aspettiamo un pò prima di dire che un gentiluomo come lui non pùo che essere innocente…mi sembra una storia che si ripete……

  4. Scritto da vaillant

    Che gli inquirenti indaghino fino in fondo, e se c’è stata violenza; che diano una pena esemplare,perchè chi si macchia di reati del genere non è un essere unano, ma una bestia con rispetto per le stesse.

  5. Scritto da Resist

    non conosco questo signore considerato dagli amici grande conquistatore…. molto apprezzato dal gentil sesso e che si dichiara a gran voce innocente.
    Una cosa però non capisco…se il rapporto è stato consenziente perchè questo fior di gentiluomo ha abbandonato una ragazza sola nella notte,piangente e ferita?