IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda partecipa al convegno sulle Antiche Vie del Sale

Più informazioni su

Terre di passaggio e di conquista, spazi vissuti, terre segnate da borghi pittoreschi, terre di frontiera e dunque di scambi commerciali, culturali, linguistici, di tradizioni e di racconti favolosi. Se ne parlerà venerdì 10 settembre ad Imperia a partire dalle ore 9.30, in una conferenza dedicata alle Antiche Vie del Sale e Strade del Mare. Al termine, dalle ore 12.00, Tavola Rotonda tra gli Amministratori pubblici presenti per valutare il futuro sviluppo dell’entroterra ligure.

L’iniziativa della valorizzazione delle Antiche vie del sale nasce dalla volontà di Renato Bonfanti di Garlenda ed ha visto da subito la promozione del Comune di Garlenda con il Vicesindaco Silvia Pittoli ed il Consigliere delegato Dario Urselli che fa parte del comitato ristretto organizzativo. Ha ottenuto l’adesione di ben ben 25 Comuni di 3 Province (Savona, Imperia, Cuneo) e di due regioni (Piemonte e Liguria).

Il convegno è stato organizzato da una Associazione di Comuni liguri e piemontesi: 25 enti pubblici che per la prima volta si sono coalizzati per valorizzare la propria terra partendo dalla loro storia, quella appunto di territorio di passaggio per il commercio del sale. Sorprende la quantità di comuni coinvolti, superando i confini amministrativi di province e regioni. L’iniziativa è patrocinata da tutti gli Enti Pubblici ed è finanziata dai 25 comuni, dalla Provincia di Savona, dalla Provincia di Imperia e dalla Comunità Montana dell’Olivo e Alta
Valle Arroscia.

Si tratta di un importante momento di sviluppo del territorio che terrà in considerazione soprattutto l’entroterra ligure e basso piemontese, con un occhio di riguardo alle produzioni agricole e gastronomiche tipiche. Da oggi e fino a domenica, presso il nuovo Museo del Mare di Imperia Porto Maurizio, dalle 10 alle 23, i Comuni ed i produttori faranno bella mostra di sé nello stand allestito per il lancio del progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.