IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti nella banche del savonese ed imperiese: in manette due fratelli

Alassio. I Carabinieri della Stazione di Alassio hanno eseguito ieri ad Alessandria e a Genova due ordini di custodia cautelare in carcere. Il provvedimento ha colpito due fratelli che avevano messo a segno un furto da 5400 euro, oltre a diversi assegni in bianco, all’interno di una banca alassina.

I due fratelli Pietro L., 66 anni, e Pasqualino L., di 56, a metà giugno erano entrati in una banca di Alassio (che si trova sull’Aurelia) ed avevano chiesto di cambiare 10 dollari. Il cassiere si era allontanato un attimo dallo sportello per verificare i costi dell’operazione e i due avevano approfittato del momento per rubare una cassetta metallica, appoggiata dietro lo sportello, contenente valute per 5400 euro e 25 assegni circolari in bianco. I due si erano poi dati alla fuga.

Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza e alle indagini che hanno permesso di scoprire che i due avevano messo a segno diversi colpi analoghi in altre banche della provincia di Imperia e Savona, i carabinieri della Stazione di Alassio coordinati dal Maresciallo Marras hanno scoperto l’identità dei fratelli e li hanno raggiunti ad Alessandria (Pasqualino) e Genova (Pietro) per la notifica degli ordini di custodia cautelare in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    Pietro e Pasqualino …OK! Ma “L” sta per LADRONI??!!