IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti nel Savonese: tre arresti dei carabinieri foto

Più informazioni su

Savona. Tre arresti per furto aggravato in concorso messi a segno dai carabinieri del reparto operativo di Savona che ha smantellato un gruppo italo-albanese dedito ai furti in appartamento e di auto nel Savonese. Secondo l’indagine condotta dall’Arma Fatjan Docaj, albanese di 23 anni di Savona, Aleksander Ndreca, albanese di 23 anni irregolare e senza fissa dimora, e Angelo Cotugno, 59 enne di Pietra Ligure, nullafacente, sono i responsabili di cinque furti e di un tentato furto, reati perpetrati dal 3 al 17 settembre scorso. I tre sono stati bloccati questa mattina in via Cavour a Savona, anche grazie all’ausilio di un elicottero che ha permesso di seguire i movimenti della banda. Dopo una attività investigativa fatta di riscontri incrociati e pedinamenti dei tre sospettati, il ritrovamento di una delle auto rubate ha permesso una prima svolta nella ricerca dei responsabili.

Nell’ordine il primo furto è avvenuto il 3 settembre a Balestrino: in questo caso i tre sono riusciti a portare via preziosi e contanti, sempre a Balestrino quella stessa sera è stato registrato il tentato furto; l’8 settembre, invece, furto in appartamento a Laigueglia dove i tre hanno prelevato ad una coppia austriaca un Bmw X3 parcheggiata nel garage; l’11 settembre furto ai danni di un bar di Tovo San Giacomo; il 14 settembre è toccato a Varazze essere stata colpita dal trio criminale, con il furto di una Golf; il 17 settembre furto in un appartamento di Borgio Verezzi dove i ladri hanno prelavato anche una Mercedes, ritrovata poi a Savona. La refurtiva è per lo più composta da oggetti preziosi e denaro in contante, in parte restituita ai legittimi proprietari, così come le tre vetture rubate. Quando i tre sono stati bloccati stamane, a bordo di una Fiat Stilo nei pressi della Prefettura, la gente ha applaudito e stretto le mani ai carabinieri.

Stando a quanto riferito dagli stessi investigatori i tre erano pronti a partire, sentendo il fiato sul collo dei carabinieri. Non solo: i tre stavano pensando anche di addormentare i proprietari degli appartamenti in cui andavano “a far visita”, per evitare spiacevoli inconvenienti. I loro piani, però, sono stati interrotti dal blitz dei carabinieri che ha portato all’arresto dei tre. Nei confronti di Fatjan Docaj è scattato il fermo anche per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in quanto “gestiva” due ragazze rumene sulla piana albenganese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    ma quand’è che la gente onesta avrà il sopravvento su questa feccia? invece di essere sempre sottomessa alle prepotenze di questa gentaglia? E’ ora di finirla. Pene severe a chi delinque. TAnto i soldi che si pagano per ternerli dentro saran sempre di meno di quelli che questa farabutti ci rubano dalle nostre case…..

  2. Tex Murphy
    Scritto da Tex Murphy

    A me hanno fatto visita di notte circa due settimane fa, non so se siano questi gentiluomini o altri e poco mi importa ormai, tanto sappiamo tutti che prenderli non serve a nulla.

  3. Scritto da lollo63

    quello che c’e di bello che negli ultimi articoli commentati in ben 4 articoli ci sono problemi con extracomunitari penso alla situazione delle nostre carceri come può essere praticamente sono occupate da loro in ragion del 70% e noi li manteniamo .Mi incomincia a venire il dubbio che ci sia una regia a tutto ciò e una convenienza politica a mantenere questo DEGRADO.A QUANDO SI INIZZIERà A RIMPATRIARE??????????????

  4. Scritto da Simone BM

    Ah, due albanesi … che strano …
    Però c’era anche un nullafacente … meno male!
    Questa gente ha davvero rotto le scatole, possibile che ce ne sia sempre?!

  5. ilche
    Scritto da ilche

    48/72 ore di galera per tutti e 3..poi viia Liberi! . questo e’ quello che si meritano! (secondo la legge italiana ovviamente)