IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, uomo in stato confusionale lungo i binari aggredisce poliziotto: arrestato

Finale Ligure. Vagava in stato confusionale a ridosso dei binari della ferrovia, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol. Un atteggiamento che nascondeva chissà quali intenzioni e che ha reso necessario l’intervento della Polizia che lo ha avvicinato cercando di calmarlo. A quel punto, l’uomo, ha cercato di fuggire, uscendo dalla stazione ferroviaria e cominciando ad inveire contro gli agenti e aggredendone uno, fino poi ad essere bloccato.

E’ successo ieri sera, intorno alle 20, alla stazione di Finale Ligure. Protagonista della vicenda è un ragazzo senegalese, che lavora come operaio presso un’impresa di trasporti. L’uomo, probabilmente ubriaco, ha avuto una reazione violentissima all’arrivo dei poliziotti, al punto che, oltre agli insulti, ha ferito un agente alla mano, in modo abbastanza serio. Dopo di che è stato richiesto l’intervento della automedica e due autombulanze della Croce Bianca di Finale Ligure, oltre che delle Forze dell’Ordine, con l’obiettivo di riportare alla calma il ragazzo che invece ha proseguito le sue ire fino a che non vi è stata la necessità di ammanettarlo sotto lo sguardo incredulo dei passanti.

L’intervento del medico dell’ automedicale ha permesso la somministrazioni di due dosi di calmanti, dopo circa 15 minuti con estrema difficoltà e varie crisi di ira il ragazzo si è calmato, dopo di che intorno alle 22.00 è stato adagiato in una ambulanza e affidato alle cure dell’ospedale Santa Corona.  Nelle fasi concitate della colluttazione gli Agenti della Polfer hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dove gli sono state riconosciute varie lesioni giudicate guaribili in dieci giorni salvo complicazioni.

L’uomo D.B. di 41 anni, originario del Burundi, è stato così arrestato per violenza, resistenza a P.U., lesioni personali e danneggiamento aggravato e rinchiuso nel carcere Sant’Agostino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.