IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo la bufera parla Scajola: “Vendo la casa di Roma e dò i soldi in beneficenza”

Più informazioni su

“Ho dato mandato di vendere la casa di via Fagutale a Roma. Mi riprendo il mio prezzo e la differenza rispetto a quello che avevo versato, 900mila euro, so già a quali organizzazioni di beneficenza darla”. Ad annunciarlo è stato l’ex ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola che in una intervista al Corriere sottolinea: “Lo so che ho fatto la figura del deficiente, ma era la pura verita”.

“L’avviso di garanzia che mi doveva arrivare per riciclaggio da un momento all’altro, non mi è mai arrivato – precisa Scajola – nonostante i titoli scrivano sempre che la mia posizione si aggrava, non sono mai stato convocato. E ora sembra che Zampolini abbia detto che io non sapevo nulla”.

“Troppo presto però per tornare” precisa l’ex Ministro che aggiunge che da Silvio Berlusconi c’é andato perché “mi sembrava doveroso stargli vicino in questo momento”. “Ho sentito la morte dentro. Ho preso un pugno fortissimo allo stomaco, non capendo da dove arrivava. Ora ho qualche sospetto” conclude Claudio Scajola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da freeholly9

    poverino a chi non è mai capitato di ricevere come dono un appartamento?