IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comunali 2011, ecco la ricetta Miceli (Pd): “Larghe intese e liste civiche”

Savona. “Noi da tempo proponiamo grandi alleanze con la creazione di liste civiche espressione del territorio, vedremo se ci saranno spazi per l’oggettiva partecipazione di persone deluse dall’attuale crisi del centro destra e del Pdl”. Così Nino Miceli, esponente e consigliere regionale del Pd, parla dell’attuale fase politica nel savonese in vista delle elezioni amministrative 2011.

“Un dato politico mi sembra evidente – aggiunge Miceli -, il risultato delle provinciali 2009 è molto meno solido, e sono convito che i riflessi e i contraccolpi all’interno del Pdl si inseriscano in questo nuovo contesto”.

Miceli chiarisce inoltre la ricetta del Pd per le amministrative che interesseranno alcuni comuni della provincia: “Come ad Alassio, Loano o Borgio, siamo per la formazione di larghe intese e liste civiche sul modello di Pietra Ligure o Andora, con personalità magari di centro destra che si mettano a disposizione del governo del territorio. Spero che nella mia città, Loano, ci siano tutte le condizioni per cambiare pagina…”.

Quanto all’evoluzione della politica nazionale, con la nascita di un partito finiano, il Pd rischia però di perdere uno dei possibili alleati, ovvero l’Udc: “Vedremo cosa accadrà, anche se per le amministrative le scelte saranno determinate dal candidato e dal programma, e l’Udc resta uno dei principali interlocutori del centro sinistra” ha concluso Miceli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aurelio Bianchi

    Condivido il post di Simona.

    Il messaggio del PD savonese è semplice:
    “Siamo pronti a qualsiasi alleanza, va bene anche Storace. Purchè manteniamo la posizione di riferimento per tutti gli affari savonesi.”

    Al posto di programma, democrazia e ambiente:
    soldi soldi soldi….

  2. LEONIDA
    Scritto da LEONIDA

    SONO STANCO

    troppi affossamenti di commenti
    che non rispettano la regia

  3. LEONIDA
    Scritto da LEONIDA

    MIC…….

    UNO STRATEGA……….come questo
    vi farà certamente conquistare
    molte roccaforti……….conservatevelo

  4. Scritto da Girolamo

    Cara Simona, “ci alleiamo con chiunque pur di governare”: e ti sembra forse una bestemmia, ove il quadro politico lo consenta, non fare di tutto per andare ad amministrare un Comune; o è forse meglio lasciare campo libero al PdL. E’ anche grazie a ragionamenti come il tuo che ora a Finale Ligure amministra il centro destra, per non parlare del tristemente famoso caso nazionale della Regione Piemonte, dove i grillini hanno fatto perdere la Bresso. Continuamo pure a farci del male…..andiamo pure a dormire la sera soddisfatti di essere duri e puri, di non essere scesi a compromessi con nessuno, di essere delle anime candide….ma ti prego, allora smettiamo di fare politica ed iscriviamoci al WWF, che è luogo più adatto ove fare gli idealisti.
    Cordialmente. Girolamo Fracastoro

  5. bellodellozio
    Scritto da bellodellozio

    pur di prendere la poltrona… vanno bene tutti.. che poi non si faccia nulla…tanto poi chi ne paga le conseguenze mica sono loro…senza nessun programma vero..l’ unica cosa che sanno dire tutti insieme contro berlusconi.. ma ancora non lo hanno capito che ormai è cosa superata e nessuno ci crede più !!