IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, gli alunni delle Muragne restano alle medie: due classi dall’ufficio ambiente (foto) foto

Ceriale. L’utilizzo dell’ufficio ambiente oltre alle altre tre aule disponibili presenti nel plesso scolastico Carbonetto di Ceriale, è questa la soluzione prospettata per i 74 alunni delle cinque classi della scuole elementare Muragne, la cui struttura risulta inutilizzabile a seguito dell’ordinanza del comune per il rischio di crollo strutturale.

E’ quanto è emerso durante la visita di oggi pomeriggio dell’assessore regionale all’edilizia scolastica Giovanni Boitano, che ha voluto vedere in prima persona la situazione della scuola elementare al momento chiusa, così come valutare l’attuale ricollocamento degli alunni nell’altro plesso cerialese: ” credo che la soluzione adottata sia stata lungimirante da parte del comune che si è visto costretto a risolvere un’emergenza capitata pochi giorni prima dell’inizio dell’anno scolastico”.

Quanto alla possibilità di realizzare una nuova scuola alle Muragne l’assessore ha ribadito: ” valuteremo tutti i percorsi possibili compreso il reperimento delle risorse che potrebbero servire per una nuova struttura. Tuttavia al momento è giusto attendere gli ulteriori accertamenti tecnici in corso sulla scuola delle Muragne”.

“Per avere una scuola nuova, anche in attesa dei riscontri da parte dei tecnici, i tempi non saranno certamente brevi, cercheremo di fare il possibile. Siamo fiduciosi che i bambini potranno avere una formazione completa con la soluzione adottata che già entro Natale sarà migliorata, grazie alle due classi che potranno essere sfruttate dal trasferimento dell’ufficio ambiente” ha dichiarato il sindaco di Ceriale Ennio Fazio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.