IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare: arrestato albanese irregolare sul territorio e processato per direttissima

Carcare. La Polizia stradale questa mattina nell’ambito degli ordinari controlli effettuati periodicamente sui mezzi da lavoro, ha fermato un camioncino guidato da un italiano Roberto V. che trasportava a bordo tre albanesi. Due di loro sono risultati regolari sul territorio italiano, ma uno dei due era sprovvisto di documenti e perciò è stato denunciato.

Il terzo albanese Ermal Hoyha, 30 anni irregolare sul territorio italiano, è stato arrestato e processato per direttissima e nei prossimi giorni verrà espulso. Roberto V. è stato denunciato a piede libero per sfruttamento di manovalanza irregolare sul territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. joeblack
    Scritto da joeblack

    @vaillant, è vero, purtroppo non è possibile espellere l’italiano bene la multa e/o sanzione che proponi ma, alla confisca di tutti i beni hai mai pensato?
    Ehhh, se l’ispettorato preposto facesse controlli a tappeto: sull’agricoltura, sull’edilizia e sul terziario, a tutti gli orari, ritengo che ne potremmo conoscere di belle e, per non fare discriminazione tra nord e sud, cominciare proprio dal nord, magari est ma, i risultati migliori si otterrebbero sicuramente con controlli in contemporanea.
    Adesso le aziende irregolari rimangono e gli immigrati irregolari invece………anche.

  2. Scritto da vaillant

    Purtroppo non è possibile espellere l’italiano,ma,come senza dubbio sfruttava la manovalanza illecitamente, procurando un danno a tutta la collettività, una forte multa superiore all’equivalente di cinque anni di lavoro di una persona;compresi contributi.
    Ma certo che venga inflitta e pagata.
    E che i nomi vengano resi pubblici.
    Almeno la prossima volta ci pensa su prima di truffare manovali e cittadini.

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    dovrebbero espellere anche l’italiano che li portava a spasso…….