IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Allievi provinciali: Andora protagonista nella prima giornata

Cairo Montenotte. Vittorie nette e inappellabili nel girone A, ben tre pareggi su quattro incontri nel girone B. E’ cominciata così la stagione degli Allievi provinciali savonesi.

Il gruppo A ha visto il Savona espugnare Finale per 6 reti a 0. Facile anche la vittoria della Loanesi guidata da Labbate che ha regolato il Pontelungo per 5 – 1. Per i vincitori sono andati a segno Roncoroni, Tobanelli, Valenzise e Rembado (doppietta); per i battuti goal di Bruzzì.

Bene anche il Ceriale allenato da Armando Colotto che, sul campo di casa, ha regolato per 3 a 0 la Baia Alassio Cisano. Mattatore dell’incontro Ghirardo, autore di una tripletta.

Ancor più rotondo il successo dell’Andora: 8 a 0 sul Pietra Ligure. Al 3° Delfino va via sulla destra e crossa per il comodo stacco di testa di Conforti che batte Novara. Al 15° ci prova Iacono dalla distanza ma la palla termina alta sulla traversa. Al 21° cambio di gioco di Iacono per Delfino, pronta conclusione al volo e gran goal all’incrocio dei pali opposto. Poco dopo un lancio lungo di Liccardi viene interpretato male dall’estremo difensore ospite che si fa sorprendere dal rimbalzo. Al 31° lancio millimetrico di Liccardi per Caffa che supera Voerzio in dribbling, salta Novara e deposita in rete. Nella seconda frazione molti cambi nell’Andora ma musica che non cambia: al 51° lancio di Bogazzi per Fazio che con una conclusione al volo segna il quinto goal. Al 56° rimessa laterale di Ottonello per Ibnaiche che con un sombrero salta Longoni, involandosi in porta e battendo Novara con un morbido tocco sottomisura. Al 68° calcio d’angolo di Bogazzi dalla destra e perfetto stacco di testa di Baldo sul secondo palo. Conclude la goleada il rigore di Iacono al 75°, assegnato dal direttore di gara per un fallo del nuovo entrato Barlocco ai danni di Fazio.

L’Andora di miste Rattalino ha giocato con Purita (Pampararo), Ottonello (Bonifai), Amico (D’Apice), Liccardi (Bogazzi), Roveraro, Baldo, Delfino (Hoxha), Iacono, Conforti (Fazio), Di Matteo (Ibnaiche), Caffa. Il Pietra Ligure ha risposto con Novara (Barlocco), Voerzio, Soraggi, Bianchi (Piazza), Iannuzzi, Longoni, Finocchio (Binigni), Lavato, Falletti, Ballone, Bianco.

I risultati del girone A:
Andora – Pietra Ligure 8 – 0
Ceriale – Baia Alassio Cisano 3 – 0
Finale – Savona 0 – 6
Loanesi San Francesco – Pontelungo 5 – 1

Nel girone B l’unica vittoria è stata messa a segno dal Vado. Al 7° i rossoblu sono passati in svantaggio per un goal di Prato che sfrutta una dormita difensiva. I vadesi, che schierano una formazione interamente composta da giocatori classe 1995 (nella foto), reagiscono e al 15° pareggia con Blangero. Lo stesso attaccante si ripete poco dopo e, ancora, al 12° della ripresa e al 20° dal dischetto, realizzando il poker personale.

Il Vado ha schierato Rossello (Rignanese), Bagnasco, Bondi, Enrile (Briano), Morando (Bellissimo), Corridori, Scorza (Arrighi), Vitellaro, Blangero, Penner (Lattari), Astigiano.

Sugli altri campi tutti segni “X”. La Cairese non è riuscita a piegare la resistenza dell’Albissola. Le reti di Vaneria e Fazio hanno permesso a Quiliano e Varazze di impattare con un goal per parte. Anche tra Sassello e Priamar è terminata 1 a 1.

I risultati del girone B:
Cairese – Albissola 0 – 0
Quiliano – Varazze Don Bosco 1 – 1
Sassello – Priamar 1 – 1
Vado – Carcarese 4 – 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.