IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5, Coppa Italia: sconfitte Ceriale e Toirano

Toirano. Seconda giornata di Coppa Italia di serie C senza gloria per le due savonesi. Fermo il Città di Finale per il turno di riposo, Ceriale e Toirano sono state entrambe sconfitte.

Il Ceriale è stato battuto dal Dolcedo per 8 – 4. Non sono bastate la doppietta di Fabrizio Greco e le reti di Mazzarello e Selis. La squadra allenata da Rosario Greco ha giocato con Tarantino, Ricotta, Ghisolfo, Reale, Muscio, Selis, Mazzarello, Dioguardi, F. Greco.

Ko casalingo invece per il Toirano che si è arreso per 2 – 4 al Sant’Ampelio, nonostante la doppietta di Forlano. Per il team guidato da Minutoli in campo Moreno, Meneghetti, Rando jr, Rando sr, Infantino, Forlano, Reale.

I risultati del 2° turno omologati dal Comitato regionale e le classifiche aggiornate:

Girone A
Coldirodese – Coldirodi Calcio a 5 5 – 5
Dolcedo – Ceriale 8 – 4
classifica:
1° Coldirodese 4 (2)
2° Dolceacqua 3 (1)
3° Dolcedo 3 (2)
4° Coldirodi Calcio a 5 1 (1)
5° Ceriale 0 (2)

Girone B
Toirano – Sant’Ampelio 2 – 4
classifica:
1° Sant’Ampelio 6 (2)
2° Città di Finale 1 (2)
3° Toirano 1 (2)
4° San Biagio 0 (1)

Girone C
Bogliasco D’Albertis – La Commenda di Prè 6 – 5
Cornigliano 79 – Genova Calcio a Cinque 5 – 4
classifica:
1° Bogliasco D’Albertis 6 (2)
2° Cornigliano 79 4 (2)
3° La Commenda di Prè 1 (2)
4° Genova Calcio a Cinque 0 (1)
4° Lago Tana Arenzano 0 (1)

Girone D
Scoffera Calcio – Sammargheritese 10 – 1
Tigullio Calcio a Cinque – Borgo Rapallo 7 – 1
classifica:
1° Tigullio Calcio a Cinque 6 (2)
2° Scoffera Calcio 4 (2)
3° Riccò Le Rondini 1 (1)
3° Figenpa Concordia 1 (1)
5° Borgo Rapallo 1 (2)
6° Sammargheritese 0 (2)

Il giudice sportivo ha multato di 200 euro la Coldirodese, perché “al termine della gara, nella zona antistante gli spogliatoi, dalla parte occupata dai sostenitori (circa una trentina di persone) della società ospitante veniva lanciato un petardo che provocava una forte deflagrazione mettendo a rischio l’incolumità delle persone che in quel momento transitavano in quella zona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.