IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bombardier, commessa per nuovo treno “Spacium”: investimenti per Vado Ligure

Vado Ligure. Dai 2 ai 9 milioni e di euro (in relazione all’effettiva assegnazione del numero di treni) di investimento per lo stabilimento Bombardier di Vado Ligure sulla base di un programma industriale dei prossimi cinque, sei anni. E’ quanto prospettato dall’azienda alle organizzazioni sindacali di categoria nel corso del vertice che si è svolto questa mattina presso il sito vadese.

Bombardier è infatti in prima linea nella nuova commessa nazionale per il trasporto locale con al centro, il nuovo prodotto chiamato “Spacium”, un treno a sette carrozze a trazione distribuita che dovrebbe a breve entrare in produzione in vista dell’Expo 2015 di Milano. Con il nuovo anno dovrebbe essere bandita la gara d’appalto con l’assegnazione finale della commessa in programma per la fine del 2011.

Una prospettiva industriale considerata positivamente dalle organizzazioni sindacali di categoria che l’hanno definita come un nuovo e significativo progetto di sviluppo per il territorio savonese: una forte crescita occupazionale accompagnata da una continuità produttiva di medio e lungo periodo che consentirebbe a Bombardier e allo stabilimento vadese, un salto di qualità con l’ampliamento della propria offerta nel mercato ferroviario. Presso la Bombardier di Vado Ligure verrà inoltre allestita una mostra relativa alla presentazione del progetto industriale avvenuta al meeting di Rimini.

Nell’ambito dell’incontro tuttavia, i sindacati hanno espresso preoccupazione sul ritardo nell’assegnazione della commessa che prevede la realizzazione di altri 50 locomotori E-464 previsti per il trasporto ferroviario regionale. I sindacati auspicano anche grazie all’intervento delle istituzioni, uno sblocco della commessa per garantire i carichi di lavoro precedentemente stabiliti con l’azienda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.