IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Tirreno Power Riviera e Pool 2000 pronte per le rispettive trasferta

Vado Ligure. Il Riviera Vado Basket continua nella preparazione in vista della seconda giornata di campionato, quella che sabato sera alle ore 21 la vedrà scendere sul parquet del Basket Iseo, reduce da una vittoria in casa della Mazzanti Empoli. Per prepararsi al meglio la squadra di coach Ghizzinardi ha affrontato ieri sera in amichevole la squadra consociata del Pool 2000 Loano, che nel fine settimana inizierà il proprio viaggio nel campionato di serie C Dilettanti.

“Ieri abbiamo disputato una buona amichevole – ha detto coach Ghizzinardi -. Qualche problema fisico non ci avrebbe concesso di allenarci in dieci, per cui grazie all’amichevole, siamo riusciti a disputare un allenamento intenso. Siamo contenti del lavoro fatto questa settimana, i problemini riscontrati sono stati di normale amministrazione, per cui niente di grave. Ad Iseo la partita sarà difficile, perchè la squadra di coach Scaroni ha confermato nella prima uscita tutto ciò che di buono si diceva su di lei. La nostra prossima avversaria è una squadra giovane, che ha come chioccia una vecchia conoscenza vadese, Gironi”.

“Nonostante la bassa età media – ha spiegato – hanno dei punti di riferimento importanti come la guardia Grilli, lo stesso Gironi, a dar man forte sotto le plance, le ali Negri e Pignatti, il primo affermatosi dopo aver girato diverse compagini di categoria e il secondo reduce da un campionato molto buono. In più sono da segnalare Caramatti e Furlanis che possono inserirsi dalla panchina e che hanno punti nelle mani. Iseo è un campo storicamente ostico, per cui ci aspetta una partita difficile, ma penso anche bella ed intensa, che possa veramente divertire tutti”.

Per quanto riguarda il Pool 2000 Loano, la scorsa settimana i ragazzi di coach Costagliola hanno subito due sconfitte di una decina di punti contro il Tigullio Santa Margherita nell’andata-ritorno amichevole. I bianconeri, dopo esser partiti bene nel match casalingo di martediì scorso, si sono lentamente spenti nell’arco della gara denotando una condizione fisica ancora non brillante e meccanismi di gioco non oliati del tutto. Il parziale finale ha segnato il punteggio di 80 – 90 per i levantini.

Nella replica di sabato, invece, dopo partenza soft in cui Ciarlo e compagni hanno litigato con i ferri del palazzetto di Rapallo, sede delle gare del Tigullio, sono seguiti due quarti confortanti dove gli ospiti hanno mostrato una migliore circolazione di palla ed il coinvolgimento offensivo di tutti gli effettivi a disposizione. Da registrare ancora la difesa e da verificare l’attitudine a giocare partite ad un’intensità superiore rispetto alle abitudini passate. Domenica alle ore 18 i loanesi saranno di scena a Mortara per la prima di campionato.

Il tabellino della partita di ieri sera:
Riviera Vado Basket – Pool 2000 Loano 83 – 59
(Parziali: 30 – 15, 46 – 33, 64 -43)
Riviera Vado Basket: Sacco 6, Paleari 18, Cappa 9, Bernardi, Bertolini 11, Gambolati 15, Ganguzza 18, Varrone 6, Gelmini ne. All. Ghizzinardi.
Pool 2000 Loano: Cainero, Bussone 2, Manuelli 2, Kapedani 12, Ciarlo 2, Del Sorbo 13, Scala 4, Larconetti 7, Bovone 7, Volpi 10. All. Costagliola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.