IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, il Pool 2000 fa suo il “Memorial Berto Bessone”

Loano. Prosegue il processo di crescita del Pool 2000. I ragazzi cari del presidente Dellacasa si sono aggiudicati il 6° “Memorial Berto Bessone” superando in semifinale l’Olimpo Alba ed in finale la Vimark Cuneo, formazioni di vertice nel campionato regionale di serie C piemontese.

Nel quadrangolare svolto in un’unica giornata presso la Sport Area di Cuneo i bianconeri sono andati a corrente alternata mostrando tuttavia già un ottimo affiatamento ed una buona condizione atletica.

In semifinale, dopo i primi due quarti giocati con attenzione difensiva e buone percentuali al tiro (35 – 21), i ragazzi di coach Costagliola accusavano un passaggio a vuoto al ritorno dagli spogliatoi nel terzo parziale (14 – 26) prima di reagire in maniera veemente e chiudere la gara in due minuti ad inizio quarta frazione.

Buono lo spettacolo mostrato in finale contro i padroni di casa, finalisti lo scorso anno nel campionato piemontese. Ad una partenza bruciante del Pool (9 – 2) faceva seguito il rientro dei locali sospinto dai propri uomini di maggiore esperienza. Seguivano due quarti combattuti al termine dei quali la Vimark, complice molte ingenuità difensive ed offensive dei loanesi, riusciva a fare il break.

Al ritorno dagli spogliatoi sotto di 7 (33 – 40) il Pool mostrava la sua migliore faccia. La difesa bianconera diventava un muro mentre in attacco Ciarlo e compagni iniziavano ad andare a segno con continuità dall’arco e dall’area pitturata. Recuperato lo svantaggio e rintuzzato il ritorno locale sul 66 – 63 era Pietro Del Sorbo, premiato come miglior realizzatore del torneo, a spaccare la gara con due triple ed otto punti filati (74 – 63) e chiudere l’incontro.

Lo staff tecnico loanese tra mattina e pomeriggio ha sempre ruotato tutti gli effettivi presenti a disposizione. Il solo Jasinski era indisponibile per una leggera distorsione alla caviglia rimediata in settimana, ottenendo confortanti risposte da tutti.

“Possiamo progredire tanto – ha dichiarato Costagliola al termine del torneo -. La condizione fisica non è ancora omogenea per tutti e alcuni meccanismi difensivi-offensivi devono necessariamente migliorare, nonostante ciò mi piace vedere il bicchiere mezzo pieno. Abbiamo vissuto momenti negativi nelle due gare ma il gruppo ha saputo reagire in entrambi i casi dimostrando importanti qualità caratteriali. Considero ciò un punto di partenza imprescindibile per fare bene anche in questa stagione”.

Questi i tabellini dei loanesi nelle due gare:

Azimut Pool 2000 Loano – Olimpo Alba 67 – 57
(22 – 15, 38 – 21, 52 – 47)
Azimut Pool 2000 Loano: Cainero, Del Sorbo 10, Ciarlo 14, Bussone 4, Bovone 9, Manuelli 9, Scala 5, Volpi 10, Kapedani 1, Larconetti 5. All. Costagliola, aiuto all. Costa.

Azimut Pool 2000 Loano – Vimark Cuneo 77 – 65
(17 – 17, 33 – 38, 60 – 58)
Azimut Pool 2000 Loano: Cainero 2, Del Sorbo 20, Ciarlo 10, Bussone, Bovone 4, Manuelli 7, Scala 13, Volpi 3, Kapedani 7, Larconetti 13. All. Costagliola, aiuto all. Costa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.