IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bancarotta, D’Angelo e la Ferrando a giudizio: processo rinviato a maggio 2011

Savona. In attesa che, domani, riprenda il processo che lo vede imputato per la morte di Alberto Genta, questa mattina, in Tribunale a Savona ha preso il via un altro procedimento a carico di Giancarlo D’Angelo per l’accusa di bancarotta. A sedere sul banco degli imputati, oltre all’ex imprenditore cairese, anche la sua compagna Ivonne Ferrando.

Secondo il quadro accusatorio i due, in qualità di amministratore unico (lei) e amministratore di fatto (lui), della società “Delta Associati srl”, che si occupava di ricambi per auto, avrebbero tenuto irregolarmente le scritture contabili e avrebbero distratto dei beni dell’azienda, indicandoli come “resti” di magazzino, per circa 206 mila euro. Gli episodi contestati risalgono al 2001 mentre la società era stata dichiarata fallita nel febbraio 2004. Il processo è stato poi rinviato al 9 maggio 2011 quando dovrebbero iniziare le audizioni dei testimoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.