IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provocò incidente e poi aggredì agenti e medici: 45enne patteggia

Savona Quattro mesi di reclusione. E’ questa la pena (sospesa) patteggiata questa mattina, in Tribunale a Savona, al termine del processo per direttissima, da un 45enne originario dell’Equador, L.A.R., che era finito a giudizio per le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

L’uomo era finito in manette, nel luglio scorso, dopo che aveva provocato un incidente a Finale Ligure, andando a sbattere con la sua macchina contro alcune vetture parcheggiate in via Caviglia. Sul posto era intervenuta una pattuglia della polizia stradale che aveva trovato il guidatore in palese stato di alterazione psicofisica. A quel punto i poliziotti avevano chiamato un’ambulanza per trasportarlo al pronto soccorso del Santa Corona per gli esami di rito.

Una volta arrivato all’ospedale l’uomo aveva dato in escandescenza e aveva finito per aggredire medici e agenti. Per questa ragione era stato arrestato, oltre che denunciato per guida in stato di ebbrezza, e processato per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.