IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica, Gran Premio nazionale Csi: assegnati i primi titoli

Celle Ligure. Si sono accese giovedì sera le luci sulla 13° edizione del Gran Premio nazionale Csi di atletica leggera che quest’anno si svolge a Celle Ligure, sponsorizzato da Tirreno Power.

La cerimonia inaugurale si è tenuta a Varazze, dove i tedofori, insieme ai partecipanti, hanno sfilato per le vie del centro storico. Un primo gruppo di tedofori era composto dai rappresentanti delle società savonesi, ossia Federica Gorlani, Ginevra Surano, Rosa Martini, Sergio Barbieri, Mattia Braggio, Flavio Bertuzzo, Ginevre Gibellin, Monica Siri, Roberto Farina e Andrea Pellegrini.

Una volta giunti in piazzale Generale Dalla Chiesa la fiaccola è passata nelle mani del gruppo dei campioni locali. Il presidente provinciale Coni Lelio Speranza l’ha ceduta al calciatore Maurizio Turone, quindi è stata portata dalla marciatrice Federica Ferraro, dal pesista Simone Cappelli e dal velista Antonio Carattino. Quest’ultimo ha acceso il tripode, dando ufficialmente il via alla manifestazione.

Iacopo Basso, campione nazionale Csi in carica di lancio del disco, e Dina Rabai, portacolori dell’Atletica Ceriale salita tre volte sul podio nella passata edizione, hanno letto il giuramento.

Le gare sono cominciate alle 9 di ieri mattina presso il campo del Giuseppe Olmo di Celle. Ben 1070 gli atleti tesserati per 75 società diverse, che fanno parte di 27 comitati e sono provenienti da 9 regioni (Lombardia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto, Liguria). A rappresentare la provincia di Savona ben 144 atleti di 7 differenti società. Una serie di sfide continue, che vede in scena atleti alla ricerca dei massimi personali e tanti partecipanti che, pur non trascurando l’aspetto agonistico, puntano principalmente a divertirsi.

Ieri sono stati assegnati 24 titoli, dei quali 13 in campo maschile e 11 in campo femminile. L’Alba Docilia ha raccolto due allori, con Giada Priarone e Morella Alpa; un titolo è andato all’Atletica Arcobaleno con Simona Schiavi. Vediamo nel dettaglio i podi.

Salto in lungo Cadetti
1° Marco Dorigato (Villagnedo) 5,66
2° Davide Senigallia (Colli Berici) 5,61
3° Filippo Ossola (Atletica San Marco) 5,49

Lancio del peso Juniores femminile
1° Alice Maroli (Atletica Rigoletto) 9,06
2° Anna Cecchele (Alta Padovana) 7,90
3° Esmeralda Buzhala (Casalguidi) 7,32

400 metri Allieve
1° Silvia Pento (Polisportiva Dueville) 1’03″94
2° Giovanna Berto (Atletica San Marco) 1’06″47
3° Veronica Aiani (Albiatese) 1’07″46

400 metri Allievi
1° Giovanni Favretto (Union Creazzo) 54″06
2° Salvatore Fenu (Libertas Campidano) 54″55
3° Tobia Vendrame (Padana La Marca Trevigiana) 55″54

2000 metri Cadetti
1° Andrea Lorenzetto (Sporting Club Noale) 6’25″91
2° Davide Rivo (Polisportiva Borgo) 6’28″69
3° Filippo Moro (Montecchio Maggiore) 6’30″45

Salto in lungo Allievi
1° Patrick Pandolce (Alta Padovana) 6,43
2° Giacomo Vietti (Albatese) 5,93
3° Marco Coppola (Atletica San Marco) 5,79

Marcia 2 km Ragazze
1° Claudia Turconi (Albatese) 12’09″00
2° Gioia Mastruzzi (Rigoletto) 12’10″61
3° Alice Marinelli (Lolliauto) 13’02″89

60 metri Ragazze
1° Elena Bellò (Montecchio Precalcino) 8″50
2° Francesca Paciarotti (Uras) 8″59
3° Micol Abolis (Polisportiva Bordo) 8″72

Lancio del peso Ragazzi
1° Francesco Lora (Polisportiva Valdagno) 12,98
2° Matteo Spiller (Polisportiva Bellano) 10,98
3° William Balbiani (Polisportiva Bellano) 10,96

400 metri Juniores maschili
1° Riccardo Battistello (Atletica Rigoletto) 52″54
2° Riccardo Melchionna (Albatese) 54″23
3° Enrico Buffa (Villagnedo) 55″26

400 metri Juniores femminili
1° Giada Priarone (Alba Docilia) 1’00″25
2° Chiara Bargeggio (Villagnedo) 1’05″86
3° Sonia Ostinelli (Albatese) 1’06″32

400 metri Seniores femminili
1° Simona Schiavi (Atletica Arcobaleno) 1’02″50
2° Marinella Sfrecola (Ravello) 1’06″91
3° Alessandra Ennas (Atletica Podistica San Gavino) 1’11″44

Vortex Esordienti femminili
1° Giulia Cascella (Cassano d’Adda) 42,46
2° Evelyn Turri (Villazzano) 33,62
3° Daniela Cariboni (Polisportiva Bellano) 25,49

400 metri Amatori A maschili
1° Massimiliano Cattani (Union Creazzo) 54″91
2° Ivano Pellegrini (Val di Cembra) 57″87
3° Enrico Pento (Polisportiva Dueville) 57″87

400 metri Amatori A femminili
1° Raffaella Navoni (Albatese) 1’20″38
2° Paola Balbiani (Polisportiva Bellano) 1’27″91

Lancio del disco Amatori A femminili
1° Elisabetta Trento (Ravello) 21,22
2° Katia Besseghini (Albatese) 21,22
3° Paola Balbiani (Polisportiva Bellano) 19,60

400 metri Seniores maschili
1° Igor Fontanella (Atletica San Marco) 52″38
2° Fausto Cuccarollo (Tezze sul Brenta) 52″63
3° Marco Faccini (Atletica San Marco) 52″99

50 metri Esordienti maschili
1° Tedros De Carli (Villazzano) 7″55
2° Stefano Bignami (Lolliauto) 7″58
3° Loris Conca (Polisportiva Bellano) 7″82

50 metri Esordienti femminili
1° Lorena Frignani (Reggio Emilia) 8″11
2° Alice Zenari (Atletica Rotalliana) 8″22
3° Irene Gavazza (Villazzano) 8″23

100 metri Cadette
1° Morella Alpa (Alba Docilia) 3’22″92
2° Elisa Furlan (Rocchetta) 3’28″70
3° Federica Casti (Atletica Podistica San Gavino) 3’32″27

Salto in alto Juniores maschili
1° Giovanni Castagna (Atletica Rigoletto) 1,80
2° Francesco Felline (Atletica Rigoletto) 1,75
3° Francesco Boldi Cotti (Atletica Rigoletto) 1,70

Salto in alto Seniores maschili
1° Marco Spinato (La Marca Trevigiana) 1,75
2° Andrea Salvaterra (Atletica Rigoletto) 1,70
3° Enrico Massignan (Trissino) 1,60
3° Mattia Vitali (Polisportiva Bellano) 1,60

Lancio del peso Ragazze
1° Angela Doro (Alto Padovana) 11,76
2° Irene Mazzali (Atletica Rigoletto) 9,08
3° Elisa Vitale (Casalguidi) 8,29

Vortex Esordienti maschili
1° Tedros De Carli (Villazzano) 44,35
2° Andrea Motta (Cassano d’Adda) 42,37
3° Stefano Bignami (Lolliauto) 40,91

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.