IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, via libera dalla giunta alle concessioni degli stadi comunali

Più informazioni su

Albenga. La giunta comunale di Albenga ha dato via libera per la concessione degli stadi comunali per la stagione calcistica 2010-2011. In seguito alle richieste per l’utilizzo degli stadi cittadini, l’amministrazione comunale ha tenuto una serie di incontri con le società del territorio: A.S.D. San Filippo Neri Albenga 1893, U.S. Pontelungo 1949, U.S. Bastia Calcio, A.S.D. Albingaunia 1928 e Borgorosso Arenzano P.D., tutti aventi sede nel Comune di Albenga, con la sola eccezione della società Borgorosso Arenzano P.D., la quale, su espressa richiesta dell’amministrazione, ha aderito ad un disciplinare che prevede una tariffa di concessione e un rimborso spese per ospitare gli incontri sportivi del campionato Nazionale di Serie D (campionato in cui milita la società genovese).

Il Comune ha ritenuto opportuno concedere, per l’allenamento degli atleti e le partite del Settore Giovanile, l’utilizzo del campo “Massabò” secondo il calendario di seguito:
Lunedì: San Filippo Neri dalle 17.00 alle 20.00; US Pontelungo dalle 20.00 alle 23.00
Martedì: US Pontelungo dalle 17.00 alle 23.00
Mercoledì: San Filippo Neri dalle 17.00 alle 20.00
Giovedì: US Pontelungo dalle 17.00 alle 23.00
Venerdì: San Filippo Neri dalle 17.00 alle 20.00; US Bastia Calcio dalle 20.00 alle 23.00
Sabato e Domenica secondo il calendario delle partite indicato dalla FIGC

L’utilizzo del campo “Annibale Riva” è invece concesso nei giorni da lunedì a venerdì, dalle ore 0.00 alle 24.00 alla A.S.D. Albingaunia 1928, mentre l’utilizzo del campo di Pontelungo è affidato all’U.S. Pontelungo dalle ore 0.00 alle ore 24.00 nei giorni da lunedì a domenica.

È inoltre concesso, per lo svolgimento delle partite di campionato, il campo “Annibale Riva” alle società A.C.D. Albenga, A.S.D. San Filippo Neri, U.S. Pontelungo 1949, A.S.D. Albingaunia 1928, U.S. Bastia Calcio (salva l’agibilità del campo di Frazione Bastia) e Borgorosso Arenzano P.D. per le partite della prima squadra, con priorità secondo l’ordine indicato dalla Federazione Italiana Gioco Calcio.

La giunta ha deliberato di porre a carico le spese di manutenzione ordinaria delle strutture e degli impianti, limitatamente ai costi della sicurezza, gli oneri per la pulizia, per la manutenzione del tappeto erboso, per la tracciatura delle linee, nonché gli ulteriori costi per il campo “Annibale Riva” alla A.S.D. Albingaunia 1928 e per i campi “Pontelungo” e “Massabò” all’U.S. Pontelungo 1949.

I costi per la manutenzione ordinaria dei campi da parte delle società concessionarie vengono compensati con gli oneri tariffari di cui alla delibera di giunta comunale n. 34 del 6 febbraio 2007, per cui il Comune di Albenga non richiederà la tariffa per la concessione del campo “A. Riva” alla A.S.D. Albingaunia 1928 ed alla U.S. Pontelungo per i campi “Pontelungo” e “Massabò”.

Restano a carico del Comune le spese per la gestione straordinaria e per quella ordinaria, compresa la sostituzione dei fari di illuminazione dell’area di gioco. Non si potranno svolgere sui campi comunali attività diverse da quelle consentite dal provvedimento. È comunque fatta salva la possibilità per la società concessionaria di ospitare, per motivi di collaborazione e gemellaggio sportivo, durante il periodo della propria concessione, altri sodalizi, previa comunicazione al Comune di Albenga e assenso da parte dell’amministrazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.