IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga: aggredisce connazionale, marocchino arrestato per rapina

Albenga. I carabinieri di Albenga hanno arrestato questa mattina intorno alle 10,30 un ventiseienne marocchino A.L. per rapina. Il fatto risale a questa notte quando in Piazza Trincheri, il giovane ha aggredito un connazionale e durante la lite, gli ha sottratto il portafoglio derubandolo di 150 euro in contanti.

La vittima a cui sono stati dati 5 giorni di prognosi, ha fornito alle forze dell’ordine una descrizione dettagliata dell’aggressore permettendo agli agenti, di arrestare il rapinatore una volta identificato in Viale Martiri della Libertà ad Albenga. Il marocchino è stato arrestato e si trova in carcere a Savona a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Total War
    Scritto da Gerry1893

    comuqnue, solo per dovere di cronaca, è stato arrestato sul lungofiume, viale martiri della foce non martiri della libertà. probabilmente stava rientrando nei canneti entro i quali questi signori di giorno si nascondono. e pensare che c’è anche gente che prende le difese di questi poveri rurali del nuovo millennio

  2. Scritto da lollo63

    2 giorni e poi esce anificando gli sforzi delle F.O con il risultato che ha fatto perdere tempo a tante persone e scritto una montagna di documenti e scartoffie ma xche non lo rispediamo a casa sua al volo?ci facciamo prendere x il c..o e basta ci sarà chi viene qui a lavorare ma ultimamente su IVG si legge solo di extracomunitari che rompono,spacciano,fregano ecc.ecc.

  3. Ypsilon
    Scritto da Ypsilon

    Il punto è che, tra conosciuti e clandestini, sono circa quasi 6 milioni, ossìa circa quasi il 10% dell’intera popolazione, togli i bambini, gli anziani, gli inabili, i malati, forse non ci restano neanche 10 milioni di persone che possano PACIFICAMENTE manifestare con mattarelli, forconi e fucili da caccia contro a questa INVASIONE SILENZIOSA che ci priverà della nostra nazione….

    … e i furbi teorizzano sul chiudere le discoteche per tirare su i propri figli come Fantozzi.

  4. Fran
    Scritto da Fran

    tagliargli le mani e rispedirlo in marocco a nuoto. la punizione equa è questa.

  5. Giudice
    Scritto da Giudice

    ANCORA UNA VOLTA UN EPISODIO DI VIOLENZA…. E ANCORA UNA VOLTA PROTAGONISTA E’ UNO STRANIERO…… MA BASTAAAAAA

    E’ mai possibile che su 10 fatti delittuosi 8 siano da attribuire agli extracomunitari??

    Possibile che la carceri straripino di questa gente?

    Perchè tutti quei buonisti e benpensanti che dichiarano sempre “..anche noi siamo stati emigranti..” , “…poverini…fanno una vita difficile …” ecc. non se li portano a casa, gli danno un lavoro e li tolgono dalla delinquenza?! Se questo non è possibile perchè non si tolgono di mezzo questi delinquenti? Ovviamente rispendendoli al loro paese? Perchè? e ancora perchè?