IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, il 4 e 5 settembre gastronomia protagonista ai Bagni Mafalda

Più informazioni su

Varazze. L’associazione culturale di gastronomia itinerante Cavolfiori a Merenda il 4 e 5 settembre sarà ai Bagni Mafalda, Varazze. Di solito impegnati tra i campi e le vigne, I Cavolfiori a Merenda scendono sul mare per parlare e conoscere il pescato delle acque liguri, senza dimenticare alcune eccellenze di tutta la regione.

I Bagni Mafalda sono una bella realtà a conduzione familiare, già note per la loro collaborazione con Slow Food e con i produttori liguri. Giorgio Bolla, pescatore da una vita, condividerà con gli ospiti i suoi racconti di pesca, illustrerà le tecniche tradizionali, le varietà ittiche meno conosciute. L’evento inizierà alle 19 con un aperitivo dal quale si passerà alla conoscenza dei padroni di casa e terminerà con una merenda in riva al mare a lume di candela.

Il menu prevede prodotti del mare ligure o di produttori poco lontani. Sponsor del tour di settembre sarà l’artigiano del caffé Andrea Trinci. Ciascun evento è su prenotazione, e i costi sono: 40 euro più 5 di tessera Arci per coloro che ne fossero sprovvisti. Gli studenti pagano 35 euro, i ragazzi sotto i 12 anni 20 e sotto i 5 anni è gratis.

Per informazioni e prenotazioni Mail: info@cavolfioriamerenda.it, telefono: 345 8322500, sito: www.cavolfioriamerenda.it o www.bagnimafaldaroyal.it, Facebook: Cavolfiori a Merenda. Cavolfiori a Merenda è un’associazione Arci nata nel 2009 da sette laureati all’Università di Scienze Gastronomiche. Si tratta di un’iniziativa giovane, che nasce dalla volontà di dare all’alta cucina un tono umano e conviviale, unendola all’occasione di conoscere la provenienza degli ingredienti ed aumentare la consapevolezza alimentare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.