IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso Bruno, il processo procede: interrogato ancora il manager dell’hotel

Albenga. “Finalmente i processi procedono in maniera regolare, senza alcun intoppo. Domani proseguirà l’udienza con l’interrogatorio di altri due testimoni dell’accusa. In questa settimana le udienze saranno quattro”. Euro Bruno, padre di Tomaso, esprime la propria soddisfazione per come si sta sviluppando il processo che vede coinvolto il figlio.

Dopo i numerosi rinvii dei mesi scorsi, finalmente la situazione pare essersi sbloccata e gli avvocati del ragazzo ingauno continuano a mostrare fiducia.

Questa mattina, nel tribunale di Varanasi, in India, si è tenuta la terza udienza riservata all’interrogatorio del manager dell’Hotel Buddha, nel quale alloggiavano i tre ragazzi italiani.

Così come nell’udienza di inizio mese, secondo quanto affermato dalla difesa, l’uomo si è ripetutamente contraddetto. Durante la seduta in tribunale, iniziata alle 14,30, gli avvocati che difendono Tomaso Bruno, con le loro domande, hanno più volte messo in difficoltà il manager.

In aula erano presenti i genitori del ragazzo albenganese, Euro Bruno e Marina Maurizio. Martedì si recheranno presso lo studio legale Titus, all’Ambasciata italiana, per incontrare il console e gli avvocati. In serata faranno ritorno a Varanasi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.