IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spigola di 10 kg pescata a Finale, l’Enpa attacca: “Organi vigilanza intervengano”

Più informazioni su

Savona. Potrebbe costare cara la cattura della spigola di 10 chili ai due pescatori dilettanti finalesi. Secondo la Protezione Animali savonese l’attrezzo utilizzato, una “piccola rete” da un’imbarcazione, è permesso soltanto ai pescatori professionisti e si configura quindi come una violazione alle pur permissive norme sulla pesca cosiddetta sportiva. “Noi speriamo quindi in un deciso intervento degli organi di vigilanza” dicono dall’Enpa.

“A parte l’aspetto penale della vicenda, è stata perduta una grande occasione per restituire alla natura un ‘patriarca’ del mare. Animali di grandi dimensioni e di età avanzata rappresentano un successo evolutivo per ogni specie e, a tutela della biodiversità, sarebbe utile lasciarli liberi, in modo che possano continuare a trasferire i propri ‘geni’ eccezionali ad un numero più grande possibile di discendenti. E ciò diventa essenziale in un momento in cui in cui tre specie marine su quattro sono in netto calo e molte di quelle un tempo più ‘comuni’ sono in estinzione ed è necessario convincere tutti che occorre mangiare meno pesce e cominciare a frequentare il mare senza uccidere nessun animale” osserva la Protezione Animali.

“Noi chiediamo da tempo che per gli animali marini ‘fenomeno’, invece di finire come tristi trofei sulle pagine dei giornali, venga posto l’obbligo di immediata liberazione, magari dopo averli fotografi; e che si stabilisca un limite di pesca, assieme al divieto per le taglie minime, anche per le dimensioni massime” concludono dall’Enpa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Ho sentito di sfuggita che sono stati multati……
    ma ….:
    .
    “””””Decreto del Presidente della Repubblica n° 1639 del 02/10/1968

    Regolamento per l’esecuzione della L. 14 luglio 1965, n. 963, concernente la disciplina
    della pesca marittima.
    …..
    Le quantità massime che possono essere pescate giornalmente (pesci, molluschi,
    cefalopodi, seppie, polpi calamari, e crostacei) per ogni singolo pescasportivo sono di
    5-Kg, salvo il caso di pesce singolo di peso superiore.
    ……””””

    E’ ancora in vigore questo decreto?
    Per quale motivo legale sono stati multati?

  2. MOANA RIVOLI
    Scritto da MOANA RIVOLI

    ahahahah da che pulpito!

  3. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    X Nuzza Mario
    il mio amico … e’ qualcuno che scrive in queste pagine e …. a seguito di una presa di posizione Enpa legata al costo irrisorio di una sterilizzazione ha obiettato che 50 euro per sei rappresentano una cifra elevata.

    http://www.ivg.it/2010/08/11/albenga-ennesima-cucciolata-di-gattini-abbandonata-lenpa-alza-la-voce/

    Ps alcuni interventi sono a Suo nome …. io mi riferisco a quanto scrive tal Riverbero..

  4. Bandito
    Scritto da Bandito

    AHAHAHAH, hanno pescato un pesce e sono colpevoli di aver provocato un’estinzione di massa, allora i pescatori cosa sono, tutti nipotini di Hitler? Forse sarebbe meglio se all’EMPA inparassero ad attivare il cervello prima di parlare.

  5. Scritto da Nuzza Mario

    Dicono di averla pescata con un palamito. Mi dovreste spiegare da quando in qua si riesce a prendere una spigola con un palamito!!

    E se è giusto che un attrezzo del genere, 50 ami (!!), sia compatibile con una “pesca dilettantistica”; poi non ci meravigliamo se i dilettanti vendono, senza alcun controllo igienico, il pesce sotto banco a ristoranti e pescherie, alla faccia della tracciabilità e della salubrità del prodotto.

    Luilaplume, il suo amico che ha bisogno di consigli sulla sterilizzazione di alcuni gatti ha provato a chiedere direttamente all’associazione invece di farlo per triangolazione su IVG?