IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza stradale: in Liguria nove episodi di guida contromano in sei mesi

Secondo l’Asaps l’associazione sostenitori della Polstrada sono stati 101 gli episodi di guida contromano in tutta Italia raccolti da gennaio a giugno. Il 53,5% sono stati rilevati di notte, molti di questi (56,4%) sulla rete ordinaria. Diminuiscono le vittime rispetto al 2009 (-38,5%), mentre non varia il dato sui feriti (+1,1%), provocati in larga parte da ubriachi (32,7%), anziani (19,8%) e stranieri (21,8%, ma il dato è in calo). Otto gli episodi mortali (7,9%), con altrettante vittime (che sono diventate già 13 al 24 agosto).

La regione con il maggior numero di eventi è la Lombardia con 17 casi,in Liguria si registrano solo 9 casi, Friuli Venezia Giulia e Valle d’ Aosta sono, nell’indagine, le uniche regioni senza episodi di guida contromano.

“Nel medesimo periodo del 2009 – spiega Giordano Biserni, presidente Asaps – gli eventi erano stati nove, con 13 vittime, registrate in molti eventi plurimortali che quest’anno non ci sono fortunatamente stati”. Lo scenario più pericoloso resta la strada con carreggiata separata, dove il contromano prosegue più a lungo rispetto all’ invasione della corsia opposta o vietata.

Secondo Biserni, “al di fuori dell’autostrada – dove sono state intraprese opere di messa in sicurezza suggerite proprio dall’Asaps (nei tratti di Autostrade per l’Italia è operativa una nuova segnaletica verticale, mentre funzionano a pieno ritmo i sistemi a messaggio variabile sui portali e gli allarmi sulle varie radio traffic, in primis Isoradio) – il fenomeno, pur con aspetti di letalità ridotti, resta in preoccupante crescita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.