IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: Zero Assoluto e Eugenio Bennato protagonisti delle “Fabbriche in concerto” foto

Savona. La “fabbrica” in provincia di Savona, diventa “palcoscenico” della cultura. È questa l’idea che guida il progetto “Fabbriche in concerto”, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Savona e organizzato dall’Associazione Culturale Corelli con il patrocinio della Regione Liguria e dell’ I.N.A.I.L., la collaborazione dei Comuni di Albenga e Cairo Montenotte, della Fruttital – Gf Group, de La Filippa  e il contributo della Fondazione “A. De Mari”.

“Fabbriche in concerto” nasce dalla volontà di coinvolgere le imprese del territorio nella vita culturale della provincia. L’obiettivo è quello di riconoscere il ruolo fondamentale del tessuto produttivo del territorio savonese e nel contempo di promuovere la cultura attraverso momenti di aggregazione. Il mondo del lavoro e la musica si incontrano e rompono il tradizionale connubio tra spettacolo e classici luoghi teatrali, con l’intento di sottolineare l’importanza delle imprese e del lavoro sul territorio provinciale e di promuovere spazi comunitari e nuove forme di promozione culturale. I luoghi di lavoro del territorio sono il punto di partenza per l’attivazione di un modello di comunicazione che avrà l’obiettivo di attivare forme integrate di promozione culturale. Partendo dalla tradizione industriale, artistica, artigianale del territorio, di cui la “fabbrica” si fa portavoce, si approderà alla produzione culturale contemporanea che vestirà quest’anno gli abiti della musica.

La prima edizione di “Fabbriche in concerto” coinvolgerà la Fruttital ad Albenga e La Filippa a Cairo Montenotte. Il programma della rassegna incrocerà la nuova generazione della musica italiana degli Zero Assoluto, duo fenomeno del pop di qualità, con la tradizione musicale mediterranea di cui Eugenio Bennato si fa portavoce con il suo spettacolo. Il legame tra il mondo del lavoro, la musica e il teatro sono presenti nella storia della canzone cosiddetta leggera e popolare fin dalle sue origini. La rassegna “Fabbriche in concerto” si propone di rintracciare questo antico legame, entrando nelle “fabbriche” con i tanti linguaggi della musica.

In occasione dei concerti, il Settore Politiche attive del Lavoro della Provincia di Savona allestirà nelle aree spettacolo un punto informativo sulle tante opportunità di formazione-lavoro e sui servizi offerti dai Centri per l’Impiego della provincia di Savona. Le serate sono ad ingresso gratuito previo ritiro del voucher invito.

Sono sponsor di “Fabbriche in concerto”: la Cassa di Risparmio di Savona, l’Unione Industriali della Provincia di Savona, l’Unione Provinciale Albergatori di Savona, Loano 2 Village, Mondo Marine, Infineum,  Acqua Minerale Calizzano, 3 Esse S.r.l.

Il viaggio musicale all’interno delle aziende savonesi prenderà il via Mercoledì 1 Settembre, a Cairo Montenotte. Alle ore 21.30, a La Filippa, si accenderanno i riflettori su Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi in arte Zero Assoluto che faranno tappa in Val Bormida con il Tour “La rivoluzione è l’attenzione”.

La seconda tappa di “Fabbriche in concerto” avrà quale scenario la Fruttital di Albenga, dove Venerdì 10 settembre arriverà il “Grande Sud” di Eugenio Bennato, un percorso musicale di grande fermento creativo che affonda le sue radici nella tradizione, raccontando una terra d’incontro di popoli e culture che hanno lasciato traccia indelebile del loro passaggio. Nello spettacolo si ritrova lo stile inconfondibile che contraddistingue da sempre Eugenio Bennato, musicista, ricercatore di musica popolare e innovatore. La sua musica, il ritmo della taranta, si avvale di tecniche strumentali che fanno uso di strumenti strettamente legati a quel mondo, come la chitarra battente, il tamburello e la mandola e che ben si fondono con esperienze e generi musicali contemporanei. Nelle note delle sue canzoni c’è tutto il fascino del sud, c’è la magia del Mediterraneo e dei popoli di diverse etnie che si incontrano e restano legati dalle semplici note del tamburello. “Grande Sud” è anche il titolo dell’album e del singolo con cui Eugenio Bennato ha partecipato al Festival di Sanremo 2008, piazzandosi al decimo posto. In scena accanto a Eugenio Bennato ci saranno i musicisti che da anni lo accompagnano: Ezio Lambiase (chitarra classica e elettrica ), Mohammed Ezzaime El Alaoui (violino e voce), Walter Vivarelli (percussioni), Stefano Simonetta (basso e chitarra elettrica), Sonia Totaro (vocalist).

Le serate sono ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti disponibili) previo ritiro del voucher nei seguenti Info-Point: Albenga: Ufficio Iat – Piazza del Popolo 11 (Agosto e fino al 10 Settembre da lunedì a sabato 9.00/12.30-16.00/19.30 e la domenica 9.00/12.30). Carcare: Centro per l’impiego Via Cornareto (lunedì / sabato ore 8.30/12.30 martedì e giovedì 15.00/17.00). Cairo Montenotte: Croce Bianca : Via Cortemilia 12 (Tutti i giorni compresi i festivi 8.00/20.00); Municipio – Corso Italia 45 (dal lunedì al sabato 8.00/12.30); Palazzod della città: U.R.P. (Ufficio Relazioni Pubblico) e Biblioteca Comunale Piazza della Vittoria, 29;Savona:Ufficio Iat – Via Paleocapa 76/r (Agosto 9.00/12.30-15.30/19.30 chiuso la domenica; Settembre 9.00/12.30 15.00/19.00 chiuso martedì e domenica); Provincia di Savona: Via Sormano, 12 piano terra U.R.P. (lunedì/venerdì 9.00/12.30).

Nei giorni dello spettacolo i voucer si potranno ritirare fino ad esaurimento posti disponibili: 1 settembre Cairo Montenotte, Palazzo di Città – ore 8.00/12.30 – 14.30/20.00; P.A. Croce Bianca – ore 8.00/20.00; 10 settembre Albenga, Ufficio IAT (ore 9.00/12.30 – 16.00/19.30) e presso Info Point Parcheggio dello Stadio “A. Riva” – Viale Olimpia (ore 20.30/21.00).

Parcheggi: Cairo Montenotte l’accesso ai parcheggi de “La Filippa” sarà consentito solo a coloro che sono in possesso del voucher; Albenga posti auto gratuiti presso il parcheggio dello Stadio “A. Riva” (Viale Olimpia). Servizio navetta gratuito dalle ore 20.30 alle 21.00 e a fine spettacolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.