IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano: a fuoco box interrato in Via Pontassi, tragedia sfiorata (fotoservizio) foto

Loano. Si è sfiorata una vera e propria tragedia questa mattina in Via Pontassi a Loano. Un incendio è scoppiato all’interno di un garage di un’autorimessa con 50 box. Causa dell’incidente un auto che ha preso fuoco a causa di un corco circuito. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Albenga e Finale Ligure e la polizia municipale e i carabinieri di Loano.

L’incendio in questi minuti è stato domato anche se le operazioni di spegnimento sono state rese difficoltose dal fatto che il box fosse interrato e che non vi fosse un allaccio idrante. All’interno del garage era presente un soppalco in cartongesso sul quale erano posizionati materassi, attrezzi, vernici e numerose scatole di cartone che hanno contribuito ad alimentare le fiamme.

Il proprietario dell’auto è stato avvisato e si trova ora sul posto. L’evento si è risolto positivamente ma avrebbe potuto avere una svolta tragica e drammatica per i soccorsi in quanto la macchina che ha preso fuoco era un gpl e dentro il garage erano presenti due bombole di gas. Solo per caso le fiamme non hanno provocato un’esplosione che avrebbe potuto avere conseguenze devastanti.

Guarda il fotoservizio completo qui

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Ypsilon
    Scritto da Ypsilon

    Caro pippo, sarà forse perchè un impianto di spegnimento automatico (ad acqua) è assolutamente inadatto a trattare lo spegnimento di focolai originati dalle uniche due cose che mediamente possono provocarli in un’autorimessa (elettricità ed idrocarburi) e per i quali bisogna impiegare unicamente sistemi di estinzione ad anidride carbonica o a polvere ?
    Immaginati degli idrocarburi che prendessero fuoco in una corsia box condominiale in cui fosse installato un sistema di spegnimento automatico ad acqua, questa spanderebbe le fiamme per ogni dove propagandole anche ad aree non direttamente interessate (la benzina accesa NON SI SPEGNE con l’acqua…)

  2. Scritto da dan

    Perchè continuate a scrivere che non si può parcherggiare autovetture a GPL nei garage interrati? prima di fare simili e false affermazioni informatevi!!!
    MINISTERO DELL’INTERNO DECRETO 22 novembre 2002 : Disposizioni in materia di parcamento di autoveicoli alimentati a gas di petrolio liquefatto all’interno di autorimesse in relazione al sistema di sicurezza dell’impianto. (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale italiana n 283 del 3 dicembre 2002)

    Art. 1 – Parcamento di autoveicoli alimentati a gas di petrolio liquefatto all’interno di autorimesse in relazione al sistema di sicurezza dell’impianto

    1. Il parcamento degli autoveicoli alimentati a gas di petrolio liquefatto con impianto dotato di sistema di sicurezza conforme al regolamento ECE/ONU 67-01 è consentito nei piani fuori terra ed al primo piano interrato delle autorimesse, anche se organizzate su più piani interrati.

    2. Le definizioni di piano interrato e di piano fuori terra sono riportate nel punto 1.1.1 dell’allegato al decreto ministeriale 1° febbraio 1986, rispettivamente alla lettera a) ed al primo periodo della lettera b).

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    GPL in garage interrato??!! Bombole di gas in garage??? ma chi è costui??!!!

  4. bellodellozio
    Scritto da bellodellozio

    L’autorimessa non sono molti anni che è stata costruita.. come mai non c’ era un allaccio idrante?? Un soppalco in cartongesso?? bombole del gas?? materassi??Ora a pensarci quanti box sono in queste condizioni??Poi se succede la tragedia…Ma non sarebbe bene controllare prima queste cose??tipo gli amministratori che dovrebbero vietare cio?? Ora li non cè sopra un palazzo ma se ci fosse stato credo che i danni e le possibilità di qualche cosa di piu grave ci sarebbero state tutte…

  5. Scritto da pippo

    Il problema è che nessuno controlla che le autorimesse interrate con più di nove box siano dotate del Certificato di Prevenzione Incendi.
    Se ci fosse stato un impianto di spegnimento automatico probabilmente le fiamme venivano spente prima.
    Questo compito spetta ai Vigili del Fuoco.
    E non tutti sanno che nei box è vietato tenere altro che non sia l’autovettura, altro che materassi o bombole del gas.