IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imbarcazione si ribalta, 2 feriti: fortunatamente soltanto “per finta”

Osiglia. Una piccola imbarcazione si ribalta improvvisamente e le due persone a bordo finiscono in acqua in pochi secondi. Una tragedia che vede un occupante in pericolo di vita, e il secondo ferito in modo più lieve. I soccorsi devono agire il prima possibile perchè lo scenario non promette nulla di buono.

Per fortuna si tratta di una simulazione ma le foto pubblicate da IVG.it sembrano “parlare” di un evento accaduto realmente. Il lago di Osiglia è stato oggi teatro per questa spettacolare esercitazione che ha visto impegnati una ventina di militi della Croce Rossa, con ambulanze, mezzi speciali e un’imbarcazione. In particolare, ad agire sono stati anche i due nuclei operativi della Croce Rossa, ossia gli Ocsa (operatori di salvataggio in acqua) e il nucleo di soccorso con mezzi e tecniche speciali.

“Siamo soliti utilizzare tecniche di derivazione speleologica e alpinistica per affrontare situazioni rischiose come questa – dice Alessandro Bussolino, responsabile regionale Soccorso con mezzi e tecniche speciali della Liguria -. Nella nostra zona ci sono 13 specialisti, discolati nelle sedi savonese e loanese e, a questi, si andranno ad aggiungere presto altre quattro persone. Siamo pronti a partire per le emergenze in contesti sia nazionali che internazionali”.

“Gli operatori delle ‘acque vive’, ossia fiumi e torrenti – aggiunge il “collega” lombardo Vittorio Ortelli – nascono all’interno deglo Ocsa e sono pronti ad operare in scenari severi come questo. Di solito offriamo assistenza in manifestazioni sportive come quelle di canoa o rafting anche se la nostra formazione ci porta poi ad intervenire in contesti alluvionali”.

La fotogallery completa la trovate qui

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. F.F.
    Scritto da F.F.

    Ma per queste attività non esistono già i S.A.F. dei Vigili del Fuoco? Forse sarebbe meglio potenziare le attività delle varie sedi…