IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il vino protagonista a Quiliano

Più informazioni su

Quiliano. La rassegna della Granaccia e dei Rossi di Liguria cambia casa. Con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Savona, il contributo di Nordiconad e la collaborazione di  Slow Food Savona  e del Ristorante Scola di Castelbianco, il tradizionale appuntamento con la Granaccia di Quiliano e con tutti i vini rossi della regione, previsto per il 3 settembre, si trasferisce nel Parco Urbano di San Pietro in Carpignano.
Il vino e l’arte dei vignobles quilianesi e liguri sono i protagonisti assoluti di questa rassegna che l’amministrazione comunale ha organizzato, proseguendo la politica di sostegno reale e concreto alla valorizzazione della tipicità dei prodotti locali, perseguita attraverso l’alleanza con i produttori locali e lo Slow Food. A Quiliano dunque si consolida sempre più un concetto di comunità del cibo, che si esprime attraverso la valorizzazione dell’albicocca, protagonista dell’appuntamento di luglio, dell’olio, delle tipicità casearie e delle produzioni di miele.
L’appuntamento odierno è quello con la Granaccia e con i suoi produttori che si confronteranno con i produttori e le più rappresentative cantine di Rossi di Liguria. Una giornata all’insegna della convivialità e dell’ospitalità che si esprime attraverso la condivisione dei prodotti, delle tecniche  e che soprattutto permette agli appassionati una panoramica completa sull’offerta vinicola che il nostro territorio regionale propone in tema di vini rossi. Il vino ed il cibo quindi veicolano scambi e relazioni ed in questo spirito la scelta di collocare la manifestazione a  San Pietro in Carpignano  ne ribadisce l’importanza e le attribuisce la meritata visibilità.
I visitatori sono invitati a percorrere il percorso allestito all’interno del Parco dove si degusteranno i vini della rassegna (Granaccia e Rossi di Liguria a confronto) , si potranno effettuare originali abbinamenti tra cibo e vino (Isole del cibo locale, con la partecipazione delle 4 province) e assaggiare una selezione di vini Rossi  anch’essi provenienti dalle 4 province liguri.
Sarà altresì possibile partecipare a  Laboratori/incontri slow con i produttori dove si metteranno a confronto la Granaccia e gli altri vini rossi. Nel corso della manifestazione sarà inoltre possibile partecipare ad un evento musicale molto particolare, il concerto di musica ska-jazz dei “The blue young monkey”. A tutti i partecipanti al percorso di degustazione verrà consegnato all’ingresso dell’area-evento un calice serigrafato completo di tracolla.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.