IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il nuovo Molo 8.44 di Vado Ligure spalanca i suoi ponti foto

Vado Ligure. Molo 8.44 si prepara ad accogliere i suoi primi visitatori, che dal 2 settembre, a partire dalle ore 09.00, potranno curiosare nei suoi nuovissimi negozi, godere dei suoi numerosi servizi o semplicemente osservare il panorama dalle sue grandi vetrate. Un molo che richiama la natura marinara e portuale della città, un luogo di shopping, con 65 diverse proposte commerciali, ma anche un punto di scambio e di incontro, in cui passare del tempo in relax. Quest’ultima infatti è la funzione e il valore degli ampi spazi comuni esterni ed interni che caratterizzano la struttura: offrire un’attrazione aggiuntiva alla città di Vado Ligure, nel cui contesto la struttura di Molo 8.44 si è inserita con grande armonia e totale rispetto dell’ambiente circostante, attraverso il recupero di una zona industriale dismessa.

A presentare con orgoglio il progetto, presso Villa Groppallo, erano presenti questa mattina il Sindaco di Vado Ligure Attilio Caviglia, l’Assessore al Commercio, Turismo e Attività Produttive, Guido Canavese,  Carlo Bagliani, Presidente Le Terrazze di Vado S.r.l., e Francesco Berardini, Presidente di Coop Liguria, che, insieme ad altri grandi marchi quali Darty, Decathlon ed H&M, testimonia il grande prestigio dell’offerta del Parco Turistico Commerciale.

Molo 8.44 è un progetto che darà nuova vitalità alla città di Vado Ligure e rappresenterà un servizio per i residenti e i viaggiatori in transito al porto cittadino, nonché un motivo di richiamo per visitatori e turisti.

“Siamo contenti di essere giunti all’apertura dopo anni di lavoro e dopo un intervento di 8 milioni di euro per la bonifica dell’area che ospitava la Fornicoke. Dopo 2 anni siamo riusciti ad aprire questo centro che è sicuramente il più innovativo di tutta la Liguria. Il nome 8.44 che rappresenta le coordinate del sito,  serve per evocare un luogo di scambi, siamo a 500 metri dal mare, non si tratta solo di un parco commerciale ma anche di un luogo di incontri e scambi sociali”. Ha detto Carlo Bagliani, Presidente Le Terrazze di Vado S.r.l.

“Si tratta di un centro rispettoso per l’ambiente – ha detto Francesco Berardini, Presidente di Coop Liguria – abbiamo inserito nel punto vendita alcuni elementi di sostenibilità. Il supermercato coop avrà un impianto ad energia solare che produrrà energia per riscaldare e refrigerare una parte del punto vendita. I cestini che useranno gli acquirenti, sono prodotti con plastica riciclata e  sarà messo a disposizione per gli utenti un servizio di navetta che collegherà il centro con il molo 8.44”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.