IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, Consiglio comunale: restyling edilizio, cantieri Patrone e l’anfiteatro di Peagna

Più informazioni su

Ceriale. E’ stato convocato per martedì 31 agosto alle ore 21, in sessione straordinaria ed in seduta pubblica, il Consiglio comunale di Ceriale. Sette i punti all’ordine del giorno del parlamentino cerialese chiamato ad approvare in via definitiva, presa d’atto della mancanza di osservazioni, alcuni progetti ed interventi varati dalla giunta e già portati all’attenzione del Consiglio.

Al secondo punto i consiglieri d’opposizione presenteranno un’interpellanza sull’attivazione dell’acquedotto irriguo, dopo l’accordo tra il Comune di Ceriale e la Servizi Ambientali di Borghetto sull’inizio dei lavori per l’allacciamento al depuratore comprensoriale.

Al terzo punto il consigliere di minoranza Giordano presenterà un’interrogazione in merito al progetto della messa in sicurezza della fontana antistante all’ufficio tecnico comunale. “Il Comune ha già predisposto le verifiche tecniche necessarie per adeguare l’intervento” ha sottolineato il sindaco Ennio Fazio, commentando l’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

 Altro passaggio l’ok finale al progetto di ristrutturazione edilizia del fabbricato di via Indipendenza, per il quale si è proceduto ad una variante del Piano regolatore. L’intervento varato dal Comune prevede la trasformazione dell’immobile in alloggi e parcheggi, con la concessione all’amministrazione comunale del piano terra che sarà destinato ai nuovi uffici della polizia municipale. Tra le opere complementari previsti interventi sul fronte della viabilità ed in particolare per migliorare la pedonalità verso la ferrovia.

 Al quinto punto sarà discusso la realizzazione del nuovo anfiteatro a Peagna, nell’entroterra cerialese, un progetto da oltre 220 mila euro, che dopo il passaggio in Consiglio comunale potrà finalmente approdare in Conferenza dei servizi deliberante: “Il nuovo spazio per le manifestazioni e gli spettacoli potrà migliorare la nostra offerta culturale e turistica” ha detto il primo cittadino Fazio.

Torna nel dibattito in Consiglio anche la trasformazione dei cantieri navali Patrone, con la realizzazione di una nuova area ricettiva: bagni marini, bar e servizi. Un intervento che permetterà al Comune di incassare significativi oneri di urbanizzazione.

Ultimo punto la modifica dell’art. e della convenzione tra il Comune ed il circolo ricreativo sociale “L. Santinelli”, con al centro la concessione d’uso dei locali all’interno della struttura per la gestione del bar del circolo. Al momento, infatti, la gestione è vacante in quanto in scadenza nel 2012. L’obiettivo è anticipare prima di quella data, magari già per quest’anno, la possibilità di effettuare un bando di gara per assegnare la concessione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.