IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bulletti in azione: derubano 4 persone tra Varazze ed Arenzano. Arrestati

Varazze. Ieri pomeriggio personale della compagnia carabinieri di Arenzano, in collaborazione con i carabinieri di Savona, ha proceduto all’arresto di due giovani bulletti: M.P. nato a Genova nel 1990 ed qui residente e H.M., classe ’89, anche lui genovese.

I due ragazzi, dopo aver rubato uno scooter a Genova, sono partiti alla volta di Varazze dove, in piazza De Gasperi, hanno avvicinato tre minorenni intimamdo loro di consegnare il contante che avevano con sè, facendo anche credere di essere armati. A questo punto i tre ragazzini hanno ceduto alla richiesta e i bulletti si sono diretti verso Arenzano. Qui hanno colpito una seconda volta prendendo di mira una cinquantacinquenne fino a quando non sono stati bloccati dai carabinieri. Sono stati trovati in possesso di appena 40 euro e di alcuni effetti personali della donna derubata ad Arenzano. Ora si trovano nel carcere di Marassi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Carlo M.
    Scritto da Carlo M.

    Me li lasciate a me per una ventina di minuti chiusi dento una stanza?…. escirebbero tanti bravi ragazzi…

  2. red1966
    Scritto da red1966

    … purtroppo non è una ragazzata… sono più che maggiorenni e come tali devono essere trattati; sono dei RAPINATORI e non “bulletti”!!!!!!!!!

  3. Scritto da jimmy il fenomeno

    concordo…..non e’ una “ragazzata”….

  4. Scritto da Aurelio Bianchi

    Non concordo con il tono dell’articolo, la mette come una birichinata.
    Il termine bulletti è quanto meno inappropriato.
    Sono due ventenni (20 l’uno e 21 l’altro), quindi dovrebbero essere consapevoli delle proprie azioni.