IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bardineto, domani “Il racconto del fiume rubato”

Più informazioni su

Bardineto. Domani, sabato 21 agosto alle ore 21, a Bardineto, nell’ambito di Balla Coi Cinghiali, ultimo appuntamento in Liguria con “Il racconto del fiume rubato”.

Non è uno spettacolo teatrale. E’ l’umile e magica narrazione del cantastorie Andrea Pierdicca che racconta liberamente i passi salienti del capolavoro di Alessandro Hellmann “Cent’anni di veleno – il caso Acna, l’ultima guerra civile italiana”, accompagnato dalla chitarra inedita di Federico Canibus.

La Resistenza durata un secolo, gente comune, persone che hanno reagito, contadini, sindacalisti, poi le masse in movimento, il popolo in azione, conflitti tra contadini e operai, interessi e convenienze politiche, la guerra contro il mostro, un crescendo di tensione dalla fine dell’Ottocento al gennaio 1999, la chiusura della “fabbrica della morte”.

“Una lotta sul piano ambientale, della salute, della vita – spiegano i promotori -, una guerra come esempio di tutte le guerre attuali quali movimento No Tav, No alPonte sullo Stretto, al Terzo Valico, alla Gronda autostradale, Api, inceneritori, nucleare, Tirreno Power, Cokitalia, centrali a carbone, piattaforma Maersk, Mose, rigassificatore, bitumifici, cementifici, Stoppani, acciaierie, eccetera”.

“Quando la verità dei fatti non viene condivisa – dichiarano – si crea il terreno per l’indifferenza, l’ignoranza, la paura, la carriera, il silenzio. Conoscere aiuta a trovare il coraggio di cambiare giorno per giorno. L’indifferenza e il cinismo hanno rotto i coglioni, questa storia lascia l’amaro in bocca ma il cuore pulito – concludono -, alimenta la fiducia nel buon fine di ogni gesto antagonista”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.