IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga: torna “Concertando tra i Leoni” foto

Albenga. Dopo il grande successo riscosso dalle precedenti edizioni, ritorna anche quest’anno “Concertando tra i Leoni”, appuntamento musicale e culturale organizzato dalla Unione Cattolica Artisti Italiani (UCAI) Sezione Albenga – Imperia, con il patrocinio del Comune di Albenga e della Provincia di Savona e la collaborazione della Diocesi di Albenga – Imperia e del quotidiano Avvenire. Le sere di giovedì 26, venerdì 27 e domenica 29 agosto, si svolgerà la quinta edizione della manifestazione, sotto la direzione artistica di Giovanni Sardo, Presidente dell’Unione Cattolica Artisti Italiani sezione di Albenga – Imperia, e presentata da Roberta Moschella.

La piazzetta dei Leoni, ad Albenga, nello splendido angolo medievale della città, all’ombra dell’antica cattedrale e dell’originale e caratteristico battistero, in cui non mancano opere di timbro paleocristiano, diventa anche quest’anno suggestivo luogo di bellezze musicali, che caratterizzano i lembi estivi della Liguria di Ponente, resi ancor più affascinanti anche grazie a manifestazioni come “Concertando tra i Leoni”, giunta alla quinta edizione. Gli appuntamenti sviluppano il legame con Albenga perché abbinano alla musica molteplici espressioni artistiche, che, da sempre, coinvolgono turisti e residenti. Le serate musicali saranno tre, con interpreti di alto livello e un repertorio che spazia all’interno della musica e dell’arte, firmando indimenticabili serate, in un ambiente ricco di storia e di estasi accompagnate dalla bellissima esposizione di pittori dell’UCAI nella sede affacciata alla piazzetta.

Nel corso dell’ultima serata verrà inoltre consegnato il “Premio dei Leoni”, creato per ricordare i protagonisti della vita albenganese o che con la loro attività hanno fatto conoscere Albenga e i suoi dintorni. Il riconoscimento è stato assegnato al critico letterario Professor Franco Gallea. Lo stesso premio è stato assegnato negli anni passati a Monsignor Alessandro Sappa, parroco del Sacro Cuore ed educatore, agli Olimpionici di Albenga, a Stefania Fratepietro, attrice e cantante musical e all’Associazione “Vecchia Albenga”.

Giovedì 26 Agosto, la piazzetta ospiterà “Le storie di O’Carolan”, un viaggio musicale con arpa celtica, spinetta e voce narrante. In programma brani di Turlough O’Carolan, Arcangelo Corelli, Francesco Geminiani, Antonio Vivaldi. Si esibiranno Elena Buttiero (arpa celtica, spinetta), Stefano Tomasini (arpa celtica), Sebastian Belgrano (voce narrante).

Venerdì 27 Agosto, spazio a Schumann e all’età romantica con “Il canto del cigno”. In programma brani di C. Reinecke, R. Schumann, W.A. Mozart, J. Brahms, interpretati dal duo pianistico Barbara Rizzi e Antonio Nimis.

Domenica 29 Agosto, luci dei riflettori puntate sul “Trio di Imperia”, musiche di Astor Piazzolla e Carlos Gardel, eseguite dal Presidente UCAI Giovanni Sardo (violino), Sergio Scappini (fisarmonica), Alessandro Magnasco (pianoforte).

“Albenga, i leoni, l’Ucai e la sua musica. Magica sinergia a creare momenti di bellezza, poiché di bellezza c’è bisogno, come di musica, a fare noi dimentichi, per un istante, di ciò che è affanno e cruccio – dichiara l’Assessore a Turismo, Spettacolo e Manifestazioni Mauro Vannucci – Così, a nome di quanti ascolteranno, ancora una volta ringrazio gli amici dell’Ucai per l’impegno e la passione, per la voglia di esserci e di offrire alla Città una rassegna di livello che negli anni seppe crescere, offrendo preziose opportunità d’ascolto e suggestioni che, tra i leoni, certamente sapranno catturare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.