IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, rassegna “Piani Sonori”: a Palazzo Oddo il pianista Riccardo Zegna

Albenga. La rassegna “Piani Sonori” alla Musikalische WunderKammer di Palazzo Oddo, cominciata lo scorso 20 agosto, proseguirà venerdì 3 settembre con un concerto di uno dei più grandi pianisti del panorama italiano: Riccardo Zegna.

Il primo appuntamento, nel quale Giovanni Doria Miglietta ha tracciato una breve ma illuminante storia della scrittura pianistica (il primo pezzo della serata era infatti un preludio e fuga dal “Das Wohltemperierte Klavier” di J.S. Bach) e passando attraverso quasi 300 anni di storia della Musica, con autori come Haydn, Schubert, Chopin, Liszt, Skrjabin e Debussy, con una trascrizione da Gershwin il giovane pianista imperiese ci ha lasciato sull’orlo di uno dei 3 grandi filoni attraverso i quali si è evoluta successivamente.

A Riccardo Zegna il compito di prendere per mano gli ascoltatori e condurli attraverso uno di questi filoni: la musica Jazz (ma conoscendo l’eclettismo che lo contraddistingue è facile pensare che che ne darà una personalissima interpretazione, filtrando il linguaggio del jazz attraverso le sue personalissime radici culturali, che vanno in tutte le direzioni, conosciute e non).

Da non perdere anche l’appuntamento di venerdì 17 settembre, che vedrà protagonisti della serata il duo Valentina Messa (al pianoforte, peraltro già ospite della Città in occasione di “Musicando il Blu”, sempre con Palazzo Oddo) ed il giovane prodigio (21 anni) del violino Ermir Abeshi, di origini albanesi ma naturalizzato americano.

I posti nella WunderKammer sono limitati a circa 40, per questo motivo l’amministrazione della Palazzo Oddo Srl consiglia vivamente a coloro i quali fossero interessati ad assistere a prenotare per tempo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.