IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Casa sicura, sicuri a casa…”: appuntamento all’Ipercoop di Savona

Savona. Il progetto ‘Alimenta il tuo benessere’, avviato da Coop Liguria e ASL 2 Savonese, per la promozione di un più sano e consapevole stile di vita, prosegue puntando l’obiettivo sugli incidenti domestici che hanno assunto nel nostro Paese dimensioni più che allarmanti: i dati statistici mostrano infatti che le persone coinvolte nella propria abitazione in un incidente domestico sono annualmente oltre tre milioni, con esito mortale in settemila casi.

Se è vero che a destare la maggiore preoccupazione sono i meno giovani, è tuttavia necessario promuovere un più elevato grado di attenzione a tutte le età affinché ciascuno diventi un moltiplicatore di comportamenti corretti e sicuri, con particolare riferimento a chi riveste ruoli di responsabilità verso bambini e anziani.

Proprio a questo obiettivo è mirata la campagna di informazione e di educazione alla sicurezza domestica promossa da ASL 2 Savonese e Coop Liguria, articolata in un breve ciclo di incontri pubblici inseriti all’interno del programma Corsi & Percorsi Coop. Il primo appuntamento dal titolo ‘Casa sicura, sicuri a casa’ si terrà mercoledì 3 marzo alle ore 15,30 presso la Sala Punto d’incontro Coop nel Centro Commerciale Il Gabbiano di Savona.

Per comprendere meglio le dimensioni e le possibili soluzioni del fenomeno, Maurizio Modenesi, Direttore della S.C. Assistenza Anziani dell’ASL2, focalizzerà la propria attenzione su un aspetto particolare degli incidenti domestici rappresentato dalle cadute a casa dell’anziano, causa più frequente di incidente domestico e al primo posto nelle cause di ricovero e decesso.

A preoccupare sono sia le conseguenze fisiche della caduta, sia le ripercussioni psicologiche: la paura di nuove cadute può infatti accelerare il declino funzionale e generare depressione e isolamento sociale. Studi condotti nei quattro Distretti Sociosanitari della Provincia di Savona rilevano infatti situazioni di rischio all’interno delle abitazioni che si possono, almeno in parte, ridurre significativamente con piccoli accorgimenti e una maggior attenzione nei comportamenti.

Un quadro interessante sarà anche quello fornito da Danilo Cimolato, Dirigente Medico, che presenterà i dati statistici di chiamate e interventi della Centrale Operativa 118. Carlo Castellazzo, infine, in qualità di Dirigente Medico S.C. ortopedia dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, interverrà in merito alla gestione dei traumi riportati a seguito di cadute in casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.