IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio: musica e poesia a fare da sottofondo alle opere di Carlo Cattaneo

Alassio. Martedì 16 marzo, ad Alassio, alle ore 21,15, nell’Ex Chiesa Anglicana, si svolgerà il concerto e reading poetico dedicato all’opera del pittore Carlo Cattaneo ed al suo sodalizio con Guido Ceronetti.

La serata si inserisce nell’ambito delle iniziative collaterali della mostra personale di Carlo Cattaneo, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Alassio, in collaborazione con gli eredi Cattaneo, che resterà allestita fino al 21 marzo. L’evento, curato da Nicola Davide Angerame, intreccia musica, poesia e immagini. Sul palco salirà  Eleonora Mantovani, che presenterà il concerto per pianoforte solo, con musiche di grandi compositori francesi del Novecento. Abbinato al concerto ci sarà un reading poetico di liriche di Guido Ceronetti e di alcuni poeti a lui cari (da Marziale a Kavafis), interpretate da Francesco Oniscodi, e una esposizione di singoli quadri di Carlo Cattaneo ai quali sono stati abbinati musiche e poesie.

“Ad un anno esatto dalla sua scomparsa – dice Marco Melgrati, Sindaco di Alassio – la città di Alassio ricorda con affetto uno dei suoi più illustri concittadini e un amico sincero della città”.

“Carlo Cattaneo – spiega Monica Zioni, Assessore alla Cultura e al Turismo di Alassio – ha vissuto una intensa collaborazione e amicizia con Guido Ceronetti e questo evento lo dimostra e ne ricorda la qualità intrinseca, dovuta alla brillantezza di due intelletti tanto affiatati”.

“Alcune opere di Carlo Cattaneo – spiega Nicola Davide Angerame curatore dell’evento –  saranno mostrate sul palco e rese parlanti attraverso i brani di Ravel, Satie e altri grandi compositori del Novecento francese, mentre altre parleranno la lingua delle poesie di Ceronetti, Marziale, Kavafis, e altri poeti importanti di tutti i  tempi. Abbiamo costruito questo evento insieme agli artisti, che ringrazio per la passione mostrata nel voler integrare il proprio mondo artistico con quello visionario, espressivo e romantico di Carlo Cattaneo. Solitamente, il migliore omaggio per un artista è quello che gli viene tributato dai suoi colleghi, anche se provenienti da altre discipline artistiche. L’Anglicana ha sempre creduto nella congiunzione delle arti e questo evento è un ulteriore capitolo di un libro ormai molto ricco che scritto insieme all’assessore Zioni in diversi anni di intenso lavoro”.

La mostra, ad ingresso libero, si può visitare da giovedì a domenica, dalle ore 15 alle 19. Catalogo in galleria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.